Home > Android > BBM si divide in Consumer ed Enterprise

BBM si divide in Consumer ed Enterprise

find_friend_bbm

BBM è una popolare app di messaggistica istantanea che viene utilizzata non solo dagli utenti BlackBerry ma anche da quelli provenienti da altre piattaforme mobili come Android ed iOS.  Questa settimana però ci sono delle novità importanti che stravolgono l’app per come la conosciamo sino ad oggi.

BBM in pratica si divide in due: Consumer ed Enterprise. E per quanto riguarda la parte Consumer c’è un’altra divisione che vede da una parte la versione dell’app per BBOS e BB10, da un’altra parte ci sarà un’app  per le altre piattaforme.

Per cui si verranno a creare tre servizi ben delineati:

  • BBM Enterprise: un unico servizio per tutti i dispositivi coinvolti;
  • BBM Consumer per le piattaforme proprietarie BBOS e BB10;
  • BBM Consumer per le piattaforme esterne Android, iOS e Windows. 

Ecco cosa cambierà per gli utenti che utilizzano questi servizi:

  • BlackBerry Messenger Enterprise: il servizio rimarrà identico ma a partire dal 25 settembre non sarà più possibile effettuare la migrazione ad un account Consumer su Android, iOS e Windows
  • BlackBerry Messenger Consumer per BBOS e BB10: gli utenti possono migrare ad un account Android, iOS e Windows ma si tratta di un’operazione irreversibile che deve essere comunque effettuata entro il 25 settembre. Nessun problema per la migrazione a BBOS e BB10.
  • BlackBerry Messenger per Android, iOS e Windows:  a partire dal 25 settembre non potranno più migrare a un account BBOS o BB10. 

Per quanto la situazione possa sembrare complessa, in realtà questi cambiamenti toccheranno solo una minima parte degli utenti che utilizzano i servizi BBM. La cosa importante che cambia è la gestione del client BBM Consumer per Android, iOS e Windows che ora non verrà più gestito da Blackberry bensì dall’azienda esterna Emtek. A parte questo, potrete continuare ad utilizzare l’applicazione come sempre.

Via