Home > News > La batteria di prossima generazione potrebbe durare il triplo delle attuali

La batteria di prossima generazione potrebbe durare il triplo delle attuali

Grazie ai ricercatori dell’Università di Stanford, nel prossimo futuro potremmo avere delle batterie per dispositivi mobile che dureranno addirittura il triplo rispetto a quelle attuali. Magari non nell’immediato, visto che ancora si tratta di una ricerca ancora alla prima fase. 

batteria

Infatti, prima di vedere degli esemplari per uso commerciale, passeranno come minimo dai 3 ai 5 anni. Ovviamente questa nuova tecnologia non sarebbe adattata solamente agli smartphone ed ai tablet: immaginiamo per esempio delle automobili elettriche capaci di percorrere oltre 350 KM con una singola ricarica.

Nello specifico, il funzionamento di questo nuovo tipo di batteria prevede una maggiore estrazione di litio estratto dall’anodo, grazie a dei nanotubi protettivi realizzati in carbonio. Probabilmente sentendone parlare dal punto di vista teorico, la cosa può sembrare estremamente complicata, cosa che effettivamente è, però siamo sicuri che, al momento dei primi esemplari reali di batteria, anche noi “persone normali” riusciremo a comprenderne il funzionamento.

“Il litio ha passato importanti sfide estreme che hanno reso il suo uso molto difficile. Molti ingegneri avevano abbandonato la ricerca, ma abbiamo trovato un modo per proteggere il litio dai problemi che lo hanno afflitto per tanto tempo” – Guangyuan Zheng

“In termini pratici, se saremo in grado di migliorare la capacità delle batterie, per esempio, quattro volte rispetto ad oggi, sarebbe una cosa emozionante. Potreste essere in grado di avere il cellulare con il doppio o il triplo della durata della batteria o una macchina elettrica con un’autonomia di 300 miglia che costa solo $ 25.000” – Steven Chu

VIA  FONTE