Home > Apple > AU Optronics migliora la produzione di componenti per iPad mini

AU Optronics migliora la produzione di componenti per iPad mini

Come preannunciato, Epoch, l'action game che mira a ridefinire gli standard grafici dei giochi per dispsitivi mobili, ha fatto da poche ore il suo ingresso in App Store.

epoch

Epoch ha suscitato l'interesse della community di appassionati di gaming sin dalle prime indiscrezioni diffuse l'estate scorsa. A garantire la qualità grafica di Epoch contribuisce indubbiamente il motore Unreal Engine sviluppato da Epic, che, dopo la sua nascita nel mondo PC, continua ad esplorare anche il terreno dei dispositivi mobili, sempre più spesso chiamati a svolgere anche i compiti delle console domestiche.

epoch ios

Il titolo è compatibile con tutti i recenti dispositivi mobili iOS a partire da iPhone 3GS. Per poter godere al massimo il comparto grafico è necessario, però, utilizzare iPhone 4S o iPad 2. Il prezzo di Epoch è pari a 4.99 euro. Ulteriori informazioni sono reperibili in App Store e presso il sito dello sviluppatore.

epoch ios

A seguire vi proponiamo il video che preannuncia l'arrivo in App Store. Buona visione:


Epoch IOS

Fonte: Uppercut Games

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Dopo i problemi legati alla seconda metà del 2012, AU Optronics è riuscita a migliorare i propri rendimenti sui display di iPad mini, migliorando la disponibilità allo stato attuale e gettando basi di solidità per la prossima generazione di devices.

ecco le dichiarazioni:

A causa dei problemi di rendimento per AUO  in tutta la seconda metà del 2012, le spedizioni cumulative di mini iPad furono inferiori agli originariamente stimati 10 milioni di unità. Tuttavia, dicono le fonti che  AUO ha solidificato rendimenti più elevati a partire dal primo trimestre del 2013, il che contribuirà a mantenere alta l’offerta di mini iPad , e probabilmente spingerà verso l’alto le spedizioni di pannelli tablet durante l’anno 2013.

ottime notizie quindi per il 2013, sperando che non ci siano più ritardi e incapacità di soddisfare la richiesta, specialemente ricordando che quasi sicuramente il prossimo modello avrà il display retina, e quindi sarà più difficile assicurare una produzione veloce e perfetta.