Home > Android > Asus non produrrà più tablet, ma solo smartphone Zenfone e Rog

Asus non produrrà più tablet, ma solo smartphone Zenfone e Rog

Asus ZenPad

Il settore dei tablet è da diversi anni in declino perché fondamentalmente ora che gli smartphone superano abbondantemente i 6 pollici non ha più senso acquistare un tablet Android da 7 o 8 pollici. Inoltre se si superano i 10 pollici scatta automaticamente la concorrenza con i tablet di Apple o addirittura con dispositivi Windows come il Surface Go o prodotti più costosi e più professionali (Android è comunque fuori dalla lista per dei limiti messi in evidenza fin dall’inizio e mai colmati nel tempo).

Dopo questa premessa non dovrebbe sorprendere l’abbandono del mercato dei tablet da parte di Asus che avrebbe deciso di continuare ad investire le proprie risorse solo sugli smartphone Zenfone e Rog. In realtà bisogna dire che anche se la decisione è arrivata solo di recente, l’azienda ha smesso di produrre nuovi tablet già da qualche tempo. L’unico dispositivo “vicino” ad un tablet Android è il Chromebook CT100 del quale al momento sembrano essersi perse le tracce.

Per cui Asus punterà solo sul mercato degli smartphone con gli Zenfone e i Rog, due categorie di smartphone molto interessanti, la prima per il rapporto qualità/prezzo mentre la seconda ad oggi è ancora un punto di riferimento nel settore dei gaming phone.

A breve quindi dovrebbe essere presentata la nuova line-up Zenfone 6. Il nuovo flagship di casa Asus dovrebbe essere presentato il prossimo 6 maggio. Per vedere l’erede del Rog Phone, invece, dovremo aspettare qualche mese in più visto che la presentazione potrebbe essere prevista non prima del terzo trimestre dell’anno in corso.

Via