Home > Android > Arriva Android 4.4.2 KitKat per i Nexus!

Arriva Android 4.4.2 KitKat per i Nexus!

Meizu ha registrato presso l'ufficio brevetti cinese lo smartphone M8, un clone spudorato dell'Apple iPhone.

Immagine Meizu M8

Inizialmente si era vociferato di alcune trattative in corso fra l'azienda cinese e l'azienda di Cupertino, evidentemente per evitare la commercializzazione del clone dello smartphone Apple. Oggi però tali trattative sono state smentite dallo stesso Steve Jobs. È quindi probabile che vedremo arrivare sul mercato, per lo meno quello cinese, la copia più vicina all'originale dell'iPhone.

Fonte: Mobile Blog

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Solo pochi giorni fa, i terminali Nexus hanno ricevuto Android 4.4.1, update che portava dei bugfix e delle migliorie, specialmente per il nuovo Nexus 5. Ora è arrivato Android 4.4.2.

nexus

La build di Android 4.4.2 KitKat è contrassegnata come KOT49H. Questo il changelog:

  • Fix for clearing the VM Indicator
  • Fix for delivery of the VM Indicator
  • Various additional software fixes
  • Security enhancements

Stavolta quindi, in Android 4.4.2 non si hanno novità visibili, ma solo dei bugfix. Alcuni utenti segnalano l’ impossibilità di accedere al menu App Ops., un menu segreto apparso in Android 4.3 Jelly Bean che permette di impostare i permessi per le app a proprio piacimento.

L’ update verrà distribuito come di consueto via FOTA. Se non volete aspettare l’ arrivo dell’ update sul vostro dispositivo, è possibile effettuarlo manualmente.

VitaDaSmartphone non si assume nessuna responsabilità di eventuali danni al vostro dispositivo: fate tutto a vostro rischio e pericolo!

Per effettuare il loro sideload, dovete avere già installata la versione di Android contrassegnata nei link, e dovete usare ADB dall’ SDK Android (reperibile qui). Seguite le seguenti istruzioni:

  1. Scaricate l’ update OTA adatto al vostro caso, collegate quindi in modalità Debug USB il vostro device al vostro computer, e aprite un prompt dei comandi dalla cartella Platform-Tools dell’ SDK (Click destro+Shift->Apri finestra di comando qui);
  2. Digitate adb devices: dovrebbe apparire un numero di serie seguito dalla dicitura “device”.
  3. Spostate il file .zip dell’ update OTA nella cartella Platform-Tools: volendo, per semplificarvi la vita nei prossimi passi, potete rinominarlo, ad esempio in update.zip.
  4. Date il comando adb reboot bootloader, e con i tasti volume selezionate la dicitura Recovery mode. Entrate in recovery premendo il tasto Power.
  5. Una volta che vedete un icona di un Android con un triangolo rosso e un punto esclamativo, premete Volume Su + Power per accedere alla recovery.
  6. Selezionate l’ opzione Apply update from ADB. Premete Power per confermarla,
  7. Digitate sul prompt adb sideload (nome del file dell’ update OTA).zip. Dovrebbe cominciare un trasferimento dati, seguito dal flash dell’ update sul dispositivo.
  8. Se tutto va bene, il vostro dispositivo si dovrebbe riavviare con l’ update installato.

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate dell’ update in questione!