Home > Apple > Apple Watch: venduti 8 milioni di unità nel Q4, 18 milioni nel 2017

Apple Watch: venduti 8 milioni di unità nel Q4, 18 milioni nel 2017

Apple Watch Series 3

Apple continua a dimostrare di essere il principale produttore non solo di smartphone ma anche di smartwatch. Nel quarto trimestre il colosso di Cupertino ha stabilito un nuovo record, spedendo ben 8 milioni di Apple Watch e raggiungendo quota 18 milioni in tutto il 2017.

Su un totale di 18 milioni di Apple Watch spediti, quasi 9 milioni sono stati Serie 3. Secondo i dati di Canalys, l’Apple Watch Series 3 LTE è il dispositivo indossabile più venduto sul mercato (e anche uno dei più complicati da smontare), con 1,6 milioni di unità spedite.

I numeri di Apple si completano con un +32% rispetto al quarto trimestre del 2016 e un +54% rispetto all’intero 2016. Insomma, numeri sempre più in crescita che non dovrebbero fermarsi nemmeno quest’anno.

Apple Watch in cima alla classifica ma una concorrenza quasi del tutto assente

Al di là di Samsung e dei suoi Gear S3, Apple ha avuto veramente poca concorrenza. Dai produttori di orologi che stanno tentennando a usare Android Wear a Fitbit che è appena entrata nel mondo degli smartwatch con una piattaforma tutta sua, solo Apple è riuscita a offrire un qualcosa di completo sotto tutti i punti di vista.

Paradossalmente nel 2016 l’Apple Watch aveva subito una leggera flessione nelle vendite rispetto al 2015. Tuttavia, l’introduzione della Serie 3 e del modello con connettività LTE hanno ribaltato completamente tali risultati.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Apple potrebbe affiancare presto a Apple Watch una serie di accessori di tipo medicale per il controllo preciso di molti parametri vitali e che, in presenza di specifici apparecchi medicali (negli ospedali soprattutto), Apple Watch soffre di spegnimenti e riavvii improvvisi dovuti alle interferenze elettromagnetiche.

VIA  FONTE