Home > Accessori > Apple Watch: sviluppatori più attratti rispetto ai primi iPhone e iPad

Apple Watch: sviluppatori più attratti rispetto ai primi iPhone e iPad

Apple Watch

Apple Watch è uno smartwatch che può davvero fare la differenza nel mondo dei wearable, più di quanto abbiano fatto fino ad oggi i vari prodotti lanciati con Android Wear o Tizen OS perché rispetto a questi ultimi, Apple Watch può vantare un maggior interesse da parte degli sviluppatori di applicazioni. 

A questo riguardo in una recente intervista rilasciata da Tim Cook si scopre che l’interesse dei developers per Apple Watch supera di gran lunga l’attenzione dimostrata ai primi iPhone o ai primi iPad. Numeri alla mano, nel 2008 erano disponibili solo 500 applicazioni per il primo iPhone mentre erano 1000 le applicazioni disponibili sul primo iPad rilasciato nel 2010.

Apple Watch: sviluppatori più attratti rispetto ai primi iPhone e iPad apple-pay-watch-iphone-ipad

Ebbene, Apple Watch può vantare già più di 3.500 applicazioni in un momento in cui il prodotto non è ancora commercializzato in alcuni paesi, come l’Italia ad esempio, dove lo smartwatch in questione arriverà proprio questa settimana.

Nella stessa intervista, Tim Cook ha annunciato che iPhone, iPad e Macbook riceveranno a breve una variante in colorazione Gold. La decisione è dovuta in gran parte al mercato cinese dove questa è una delle colorazione preferite. Per Apple il mercato cinese è uno dei più importanti visto che dalla Cina arriva il 29% dei profitti della società di Cupertino.

Via