Home > Apple > Apple Watch regolerà il volume di iPhone in base al rumore percepito?

Apple Watch regolerà il volume di iPhone in base al rumore percepito?

Apple Watch 2

Secondo un nuovo brevetto pubblicato da Apple, in futuro gli iPhone potrebbero automaticamente aumentare o diminuire il volume degli avvisi di notifica a seconda del livello di rumore di fondo, percepito grazie ad Apple Watch che ha un microfono sempre esposto ed in grado quindi di fornire un valore attendibile. 

Il brevetto in questione descrive che nonostante gli utenti possono regolare manualmente il volume degli avvisi, molti non lo fanno perché si dimenticano o perché è troppo fastidioso: la qui la volontà da parte di Apple di sfruttare il microfono “sempre esposto” di Apple Watch per poter registrare continuamente il rumore di fondo per poter conseguentemente abbassare o alzare la suoneria del proprio iPhone. 

Apple Watch regolerà il volume di iPhone in base al rumore percepito?

Il volume di notifica desiderato può variare notevolmente in base a tanti fattori, con due opposti che possiamo distinguere con un utente che è nel suo ufficio con il suo dispositivo sulla scrivania, mentre con un altro che è in una metropolitana affollata con il suo dispositivo in tasca. Nonostante queste situazioni siano variabili, gli utenti solitamente mantengono un volume di notifica fisso al fine di evitare di modificare l’impostazione continuamente. Un dispositivo indossabile è praticamente sempre esposto all’ambiente circostante mentre viene indossato, a differenza di uno smartphone che può essere alloggiato in una tasca, in una borsa o in uno zaino.

In altre parole, un iPhone in tasca o nella borsa non può misurare con precisione il rumore di fondo. Ma confrontando i dati misurati dall’orologio e il telefono, il sistema può funzionare automaticamente anche se l’iPhone è sepolto da qualche parte. Il brevetto suggerisce inoltre che l’algoritmo di riconoscimento vocale di Siri potrebbe essere regolato dinamicamente per adattarsi a diversi livelli in base al rumore di fondo presente.

Apple Watch Brevetto

Questo brevetto è uno dei tanti che vengono pubblicati di frequente da Apple, dunque non c’è da aspettarsi per forza un utilizzo nelle prossime versioni software di iOS, bensì è lecito aspettarsi la disponibilità di questa funzionalità per tutti solamente nei prossimi anni. Nel frattempo, non ci resta che dire che si tratterebbe di una feature molto intelligente e che sicuramente verrebbe apprezzata dal pubblico

Via