Home > Apple > Apple Watch: perchè non è stato chiamato iWatch?

Apple Watch: perchè non è stato chiamato iWatch?

Apple Watch

Durante la prima presentazione dell’Apple Watch, in molti sono rimasti sorpresi quando Tim Cook l’ha presentato come Apple Watch e non come iWatch. D’altronde, tutti i dispositivi aventi come sistema operativo iOS vengono identificati col prefisso i (iPod, iPhone, iPad), così come molti servizi della mela (iTunes, Imovie, iWorks ecc.). 

A distanza di qualche tempo, finalmente abbiamo scoperto il perchè di questa decisione. Sembra infatti che un marchio svizzero che si chiama Probendi, detiene tutti i diritti del nome iWatch sui nuovi prodotti che si vorrebbe chiamare così

Già in passato Probendi ha dovuto agire dal punto di vista legale contro un’azienda che aveva commercializzato u prodotto protetto dai propri brevetti. Allo scopo di non creare problemi di commercializzazione nel vecchio continente (eh si, il copiright di Probendi si estende a tutta l’Europa), Apple ha deciso di modificarne il nome.

Qui di seguito vi lasciamo l’avviso presente sul sito Probendi proprio riguardo a queste situazioni:

Probendi Limited is the sole entity lawfully entitled to use the name ‘iWatch’ for products such as ‘Apple Watch’ within the European Union, and will promptly take all appropriate legal actions to oppose any unauthorized use of ‘iWatch’ by whomever for that kind of products.

La Svizzera dunque si conferma essere una nazione ostica per Apple.

VIA  FONTE