Home > Apple > Apple Watch funziona anche se connesso allo stesso WiFi di iPhone

Apple Watch funziona anche se connesso allo stesso WiFi di iPhone

Apple Watch

Torniamo a parlare di Apple Watch e di una sua caratteristica citata marginalmente durante il keynote tenutosi lunedì scorso. il nuovo smartwatch sarà in grado di collegarsi ad una stessa linea WiFi, riconosciuta precedentemente da iPhone.

Durante la presentazione, Apple ha voluto far capire che il proprio smartwatch funzionerà al massimo delle proprio potenzialità se abbinato ad un iPhone, grazie alla connessione Bluetooth. Purtroppo per si potrebbe uscire fuori dal raggio dell’iPhone o magari trovarci in spazi particolarmente chiusi, in cui le pareti non farebbero funzionare il Bluetooth.

La notizia positiva è che Apple Watch sarà in grado di fornire comunque sia un’esperienza d’uso completa, l’importante è che sia iPhone ce Apple Watch siano connessi alla stessa rete WiFi. L’ultilizzo del nuovo indossabile Apple potrebbe essere particolarmente interessente in ambito domestico o in tutti quei luoghi coperti da una rete WiFi.

Apple Watch funzionerà senza Bluetooth, basta che sia connesso allo stesso Wifi di iPhone

Apple-Watch-Greeting

Ricordiamo che il Bluetooth è in grado di offrire una copertura pari a 30 metri di raggio, mentre il WiFi fino ad un massimo di 100 metri. Bisogna però tenere anche conto che il WiFi potrebbe avere determinate limitazione, come per esempio la potenza del router o anche la presenza o meo di pareti, che possono limitarne le funzionalità.

Comunque sia si tratta sicuramente di una caratteristica importante su Apple Watch ed un vantaggio nei confronti di Android Wear, sistema operativo per indossabili creati da Google. Bisogna però precisare che il nuovo smartwatch LG, ovvero G Watch Urban, è in grado di collegarsi alla stessa rete WiFi riconosciuta dallo smartphone Android.

Via