Home > Apple > Apple Watch: ecco quanto costa produrlo

Apple Watch: ecco quanto costa produrlo

Apple Watch

Apple Watch è stato presentato da poco tempo e pian piano la sua commercializzazione si sta ampliando in tutti i paesi, ricordiamo che il primo smartwatch dell’azienda di Cupertino, dovrebbe arrivare in Italia nel corso di Maggio. Ma siete curiosi di sapere quanto venga costare Apple Watch all’azienda?

La risposta a tale domanda ci arriva direttamente da IHS Supply, che ha effettuato una stima di quanto potrebbe costare ad Apple la realizzazione del proprio primo smartwatch; più precisamente quanto può costare un Apple Watch Sport da 38mm.

Prima di iniziare vi vogliamo ricordare che la stima fa riferimento solamente al costo delle componenti utilizzare e al costo di mano d’opera. Quindi restano esclusi tutti gli altri costi che la società di Cupertino sostiene per ottenere il prodotto finito (ad esempio ricerca e sviluppo, marketing, distribuzione, software, ecc).

Ecco quanto può costare un Apple Watch Sport da 38mm

image_new

Ma iniziamo a parlare di prezzi. La componente più costosa di Apple Watch dovrebbe essere il display, con un costo di 20,50 dollari (compreso anche il vetro Ion-X). Il processore, Apple S1, costerebbe 10,20 dollari. Per la memoria interna da 8 GB (di cui 2 GB da utilizzare interamente per la musica) occorro 8,50 dollari, mentre la batteria ha un prezzo di 0,80 dollari.

Inoltre, la confezione di vendita, con tutto il contenuto al suo interno, dovrebbe costare poco meno del processore. Arrivati a questo punto, IHS Supply ha stimato circa 2,50 dollari di mano d’opera, per l’assemblaggio di Apple Watch. Il tutto porterebbe ad un costo totale di 83,70 dollari.

Ricordiamo, infine, che il prezzo di vendita di un Apple Watch Sport, da 38mm, è di 349 dollari. Fateci sapere la vostra opinione, scrivendoci nei commenti.

Via