Home > Apple > Apple TV 2013: Avrà la funzionalità “Peer-to-Peer” in esclusiva

Apple TV 2013: Avrà la funzionalità “Peer-to-Peer” in esclusiva

La funzionalità introdotta in iOS 8 per AirPlayPeer-to-Peer” sarà un’esclusiva per l’ultima versione di Apple TV rilasciata nel 2013, e richiederà inoltre un iDevice con iOS 8 o un Mac del 2012 in su con installato OS X 10.10 Yosemite. Ma andiamo a scoprire insieme in cosa consisterà questa nuova funzionalità

Apple all’inizio di questo mese ha rilasciato un importante aggiornamento software, che è giunto alla versione 7.0, per la sua Apple TV: quest’ultimo ha portato la totale compatibilità con i nuovi sistemi operativi iOS 8 ed OS X Yosemite. La funzionalità AirPlayPeer-to-Peer” permette agli utenti (con iDevice con iOS 8 o Mac con OS X 10.10) di avviare lo streaming di contenuti ad una Apple TV senza necessariamente collegare entrambi i device alla stessa rete Wi-Fi.

Apple TV 2013: Avrà la funzionalità “Peer-to-Peer” in esclusiva

Tale funzionalità è stata presentata al WWDC 2014, e ciò che non sapevamo fino ad oggi, è che tale funzionalità sarà limitata all’ultimo modello di Apple TV, ovvero quello rilasciato nel 2013. “Peer-to-Peer” richiede inoltre un Mac (del 2012 o successivo) con OS X 10.10 o un iDevice (del 2012 o successivo) con iOS 8.

Apple TV

Mentre sapevamo già che l’ultimo aggiornamento 7.0 per Apple TV è stato limitato alle terze generazioni (rilasciate rispettivamente a inizio 2012 e a marzo 2013), sembra che Apple offrirà questa nuova funzionalità solamente al modello A1469. Questa versione è la più aggiornata: rilasciata a Marzo 2013 ha introdotto un hardware aggiornato e il supporto alla risoluzione Full HD (1080p). Se possedete una Apple TV ma non conoscete quale modello avete potete controllare QUI.