Home > News > Apple Store 2.0: un iPad al posto delle etichette (video)

Apple Store 2.0: un iPad al posto delle etichette (video)

Il tablet Apple ha dimostrato indubbiamente di avere una notevola versatilità di utilizzo grazie alle numerose applicazioni rilasciate nel corso dei mesi. Uno degli utilizzi più "bizzarri" e per certi versi di dubbia utilità viene proprio esibita nella rinnovata versione degli Apple Store presenti nei vari continenti.

apple ipad

In occasione dell'anniversario dei 10 anni di vita degli Apple Store, la casa di Cupertino ha deciso di introdurre, tra le altre novità, anche una piccola innovazione sostituendo i cartellini cartacei recanti le specifiche dei prodotti in esposizione con degli iPad che, oltre a svolgere l'analoga funzione potenziandola grazie alle possibilità offerte dal media digitale, permettono di richiedere l'intervento di uno degli addetti alla vendita presenti nella struttura.

Considerato il vasto spiegamento di mezzi sembra che per il momento i paventati problemi di scarsità di scorte di iPad non impensieriscano eccessivamente Apple che ha scelto questo inusuale impiego per il suo tablet. Sulla necessità o sulla semplice opportunità di mandare in pensione il cartellino cartaceo da pochi centesimi con un tablet che sul mercato viene commercializzato a partire da 499 euro lasciamo trarre le conclusioni ai nostri lettori.

Per osservare più da vicino questa "innovazione" intervenuta negli Apple Store vi lasciamo al video che mostra il funzionamento delle nuove postazioni di vendita "powered by iPad". Buona visione:


Il nuovo impiego degli iPad  negli Apple Store 2.0

Fonte: Makotakara via Redmond Pie

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Il tablet Apple ha dimostrato indubbiamente di avere una notevola versatilità di utilizzo grazie alle numerose applicazioni rilasciate nel corso dei mesi. Uno degli utilizzi più "bizzarri" e per certi versi di dubbia utilità viene proprio esibita nella rinnovata versione degli Apple Store presenti nei vari continenti.

apple ipad

In occasione dell'anniversario dei 10 anni di vita degli Apple Store, la casa di Cupertino ha deciso di introdurre, tra le altre novità, anche una piccola innovazione sostituendo i cartellini cartacei recanti le specifiche dei prodotti in esposizione con degli iPad che, oltre a svolgere l'analoga funzione potenziandola grazie alle possibilità offerte dal media digitale, permettono di richiedere l'intervento di uno degli addetti alla vendita presenti nella struttura.

Considerato il vasto spiegamento di mezzi sembra che per il momento i paventati problemi di scarsità di scorte di iPad non impensieriscano eccessivamente Apple che ha scelto questo inusuale impiego per il suo tablet. Sulla necessità o sulla semplice opportunità di mandare in pensione il cartellino cartaceo da pochi centesimi con un tablet che sul mercato viene commercializzato a partire da 499 euro lasciamo trarre le conclusioni ai nostri lettori.

Per osservare più da vicino questa "innovazione" intervenuta negli Apple Store vi lasciamo al video che mostra il funzionamento delle nuove postazioni di vendita "powered by iPad". Buona visione:


Il nuovo impiego degli iPad  negli Apple Store 2.0

Fonte: Makotakara via Redmond Pie

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: