Home > Apple > Apple sotto investigazione dall’EU per comportamenti illeciti riguardanti Apple Music

Apple sotto investigazione dall’EU per comportamenti illeciti riguardanti Apple Music

Apple Music

L’approdo del servizio musicale Apple Music sul mercato ha scocco un po’ tutti i concorrenti. Da Rdio a Google Play Music, fino ad arrivare anche a Spotify. Tuttavia, a dispetto delle previsioni, questi ultimi stanno mantenendo ancora una buona quota di utenza. Le previsioni di cui parlavamo in precedenza però, sembra che siano state frutto di comportamenti illeciti da parte di Apple.

Un recente rumor ci suggerisce che l’Unione Europe infatti sta indagando su Apple Music per quanto riguarda il comportamento tenuto da Apple in fase di negoziazione con le etichette discografiche. Uno dei comportamenti errati di cui potrebbe essere accusata Apple è quello di aver proposto, alle case discografiche, di fare pressioni su Spotify per farle eliminare il proprio servizio free supportato dalla pubblicità. Considerando che sono 55 i milioni di utenti che lo utilizzano, sarebbe stato un ottimo colpo per Apple.

La stessa cosa sembra che Apple l’abbia fatta nei confronti di Youtube, cercando sempre aiuto nelle etichette discografiche. Ebbene, nonostante ancora non ci sia una formale accusa oppure un investigamento ufficiale su Apple, potrebbe darsi che per il colosso di Cupertino di profili una nuova battaglia legale.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che Apple Music può contare già su 11 milioni di utenti (Apple Music, si parla già di 11 milioni di utenti raggiunti).

FONTE