Home > Apple > Apple si accinge a grossi cambiamenti nell’App Store

Apple si accinge a grossi cambiamenti nell’App Store

Apple App Store

Stando a quanto abbiamo appreso da un recente report di Bloomberg, Apple starebbe pensando di integrare all’interno del proprio App Store una sorta di link sponsorizzati. Si tratterebbe di una soluzione simile a quella adottata ormai diversi anni fa da Google per quanto riguarda il suo motore di ricerca.

In pratica, gli interessati affitterebbero delle parole chiave e, una volta che gli utenti le digitano nel campo di ricerca dello store, le prime applicazioni della lista apparterebbero agli inserzionisti. Un esempio di questa situazione potrebbe essere rappresentato da Adobe che, allo scopo di pubblicizzare le proprie applicazioni Photoshop e Lightroom, potrebbe affittare le parole chiavi “fotografia”, “editing fotografico”, “post produzione” così da re-indirizzare gli utenti verso le proprie app.

Bloomberg ci riferisce anche che Apple sarebbe già in procinto di prendere accordi su oltre 100 stringhe di testo differenti. Al momento comunque non si ha nulla di ufficiale anche se, considerando la fonte del report, immaginiamo che qualcosa di veritiero ci sarà.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che di recente è stata pubblicata l’app aggiornata dello chef Jemie Oliver per iOS (L’app ufficiale di Jamie Oliver arriva su App Store) e che a breve vedremo anche l’app Word Flow di Microsoft (La tastiera Word Flow di Microsoft per iOS mostrata in video).

VIA  FONTE