Home > Apple > Apple si appoggerà a dei server cinesi per iCloud

Apple si appoggerà a dei server cinesi per iCloud

La tecnologia del cloud computing in futuro sarà molto sfruttata per cercare di dare agli utenti il servizio migliore possibile. Per fare ciò, occorre che i server crescano contemporaneamente di potenza, di archiviazione e di numero. La notizia che abbiamo appreso poco fa riguarda Apple e la terza opzione. Per la prima volta nella sua storia, il colosso di Cupertino si affiderà a server cinesi allo scopo di migliorare i propri servizi.

Server Apple in Cina

Fonte: Wikipedia

Nello specifico, i nuovi server cinesi appartengono a China Telecom, uno dei maggiori operatori telefonici cinesi. Secondo alcune dichiarazioni di Apple, questi nuovi server sono atti a migliorare iCloud e la gestione delle foto, delle e-mail e delle password. Proprio quest’ultimo punto è quello che fa rimanere più in apprensione gli utenti.

Apple tuttavia ha assicurato che nessuno potrà avere accesso ai dati degli utenti, visto che saranno dotati della stessa cifratura degli attuali server e quindi non vi sarà modo, per China Telecom o per chiunque altro, di impossessarsene. Sicuramente saranno stati effettuati numerosi controlli prima di concedere ad Apple le autorizzazioni di spostare i dati in questi nuovi server, per cui non dovrebbero esserci realmente problemi relativi alla sicurezza dei dati personali.

VIA