Home > Apple > Apple rinnova l’accordo con Liquidmetal Technologies

Apple rinnova l’accordo con Liquidmetal Technologies

Apple Liquidmetal

Il Liquidmetal è stato in passato uno dei materiali candidati ad essere usato per la scocca dei nuovi iPhone, ipotesi poi smentita da Apple nel tempo con la presentazione di quest’ultimi: il contratto con Liquidmetal Technologies per ottenere l’esclusività del prodotto è stato tuttavia rinnovato per un ulteriore anno, segno che il colosso di Cupertino è ancora interessato ad adottarlo in un prossimo futuro nei suoi prodotti

Il 17 Giugno 2015, Liquidmetal Technologies Inc. ed Apple Inc. hanno rinnovato per la terza volta consecutiva il loro contratto per ottenere una collaborazione esclusiva: il primo accordo era stato intrapreso il 15 Giugno 2012, con un successivo rinnovo il 17 Maggio 2014. 

Apple rinnova l’accordo con Liquidmetal Technologies

Apple non ha mai adottato il Liquidmetal per produrre i suoi prodotti, tuttavia l’inventore di quest’ultimo con l’accordo di Apple ottenuto nel 2012 dichiarò che da quel momento saranno necessari 3-5 anni prima di vederlo utilizzato in larga scala su prodotti consumer.

Leggi anche: Apple userà Liquidmetal per tasto Home, viti ed altri componenti?

 

Molto più probabile, invece, che il colosso di cupertino inizierà ad utilizzarlo in primo luogo per piccole componenti quali cerniere o staffe: solo successivamente si passerà ad utilizzarlo per creare scocche di iPhone, iPad e MacBook. 

Via