Home > News > Apple protesta contro le tasse svizzere

Apple protesta contro le tasse svizzere

Secondo un giornale locale svizzero, il Basler Zeitung, Apple avrebbe protestato contro la tassazione che la SUISA (l'equivalente svizzera alla nostra SIAE) ha imposto sui media player venduti sul suolo svizzero.

La tassa è attualmente fissata a 42 CHF per dispositivo, indipendentemente dal costo, e colpisce tutti gli iPod dell'azienda di Cupertino.
Al momento non è chiaro se il nuovo iPhone, presto commercializzato in Svizzera, sarà classificato o meno come media player.

Fonte: iPodNN

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Secondo un giornale locale svizzero, il Basler Zeitung, Apple avrebbe protestato contro la tassazione che la SUISA (l’equivalente svizzera alla nostra SIAE) ha imposto sui media player venduti sul suolo svizzero.

La tassa è attualmente fissata a 42 CHF per dispositivo, indipendentemente dal costo, e colpisce tutti gli iPod dell’azienda di Cupertino.
Al momento non è chiaro se il nuovo iPhone, presto commercializzato in Svizzera, sarà classificato o meno come media player.

Fonte: iPodNN

Sistema Operativo: 
Contenuto: