Home > Apple > Apple pronta a tagliare del 10% la produzione di iPhone 6S e 6S Plus

Apple pronta a tagliare del 10% la produzione di iPhone 6S e 6S Plus

Apple

Secondo le ultime indiscrezioni, i fornitori di Apple si aspettano che la società americana voglia tagliare la produzione del 10% di iPhone 6S e 6S Plus nel primo trimestre del 2017. Scoprite tutte le informazioni a riguardo nel nostro articolo dedicato.

Questi rumors provengono dall’agenzia di stampa giapponese Nikkei e le motivazioni del taglio sarebbero dovute alla domanda di mercato dello smartphone della società di Cupertino. Infatti sia iPhone 6S che iPhone 6S Plus non sarebbero più richiesti come prima, e quindi l’azienda ha pensato che sarebbe stupido continuare a produrre lo stesso numero di device.

Apple potrebbe tagliare la produzione del 10% di iPhone 6S e iPhone 6S Plus

Inoltre, Apple non vuole ripetere l’errore dello scorso anno, quando aveva iniziato a far produrre una serie di iPhone superiori a quanto fosse la domanda. Infatti quest’anno le unità di iPhone 7 e 7 Plus sono il 20% in meno rispetto elle unità dei terminali dello scorso anno. Inoltre, bisogna anche tenere conto dei problemi avuto dall’azienda per iPhone 7 Plus, il quale non si riusciva a trovare il fornitore della doppia fotocamera posteriore.

Invece sembrerebbero andare molto bene le Apple AirPods, che secondo le ultime informazioni sarebbe stato richiesto un aumento della produzione (qui il nostro articolo dedicato). A questo punto non ci resta che attendere il 2017 di Apple, che dovrebbe rilasciare sempre due smartphone, i “classici” iPhone 7s e 7s Plus assieme ad un device “anniversario”, con nome in codice Ferrari, pannello OLED e display edge-to-edge.

Ovviamente appena avremo maggiori informazioni a riguardo, non tarderemo a comunicarvele.

Via