Home > Apple > Apple pronta far pulizia nell’App Store

Apple pronta far pulizia nell’App Store

Apple App Store

Attraverso un’e-mail inviata a tutti gli sviluppatori, Apple ha avvisato che dal 7 Settembre verrà implementato nell’App Store un nuovo strumento di controllo che provvederà ad eliminare tutte le applicazioni datate che non rispecchiano le nuove linee guida o non vengono aggiornate da molto tempo. Prima dell’eliminazione definitiva, comunque, gli sviluppatori avranno 30 giorni di tempo per sistemarle e farle rimanere.

Per rendere più facile ai clienti trovare grandi applicazioni che si adattano alle loro esigenze, vogliamo assicurare che le applicazioni disponibili su App Store siano funzionali e aggiornate. Stiamo attuando un continuo processo di valutazione delle applicazioni, rimuovendo le applicazioni che non funzionano più come previsto, che non seguono le linee guida in corso, o che sono obsolete.

Una volta che l’applicazione verrà rimossa dall’App Store, gli utenti non saranno più in grado di procedere al suo download. Tuttavia, chi l’ha già installata non subirà alcun danno, visto che potrà continuare ad utilizzarla.

Oltre a ciò, Apple adesso non accetta più applicazioni che hanno un nome più lungo di 50 caratteri. Allo stesso modo, gli sviluppatori hanno 30 giorni di tempo per sistemare il nome pena l’eliminazione dall’App Store. Questo provvedimento è stato preso per migliorare i risultati di ricerca all’interno dello store.

VIA  FONTE