Home > Apple > Apple pronta ad unificare tutti i propri servizi cloud

Apple pronta ad unificare tutti i propri servizi cloud

iCloud

Nonostante Apple sia un’azienda che si occupa principalmente di sviluppo hardware, ha all’attivo tantissimi software che vengono utilizzati correntemente da milioni di persone. La maggior parte di esse si basa sulla propria rete di servizi cloud ma la cosa strana è che ognuno dei servizi ha poco a che fare con gli altri.

Stando a quanto riportato da Bloomberg, Apple avrebbe intenzione di unificare tutti i team di sviluppo che si occupano dei servizi cloud al fine di ottimizzare al meglio il lavoro e far si che tutti tali servizi cloud convergano verso un obiettivo comune, ovvero fronteggiare l’ombra sempre più pressante di Amazon (non si direbbe ma Amazon ha un’infrastruttura cloud estremamente importate), Google e Microsoft.

Eddy Cue, il capo ingegnere del settore Internet Software and Services, sarà messo a capo anche di questo periodo di transizione dove tutti gli sviluppatori e tutte le infrastrutture verranno spostate fisicamente in un unico fabbricato.

Il team Apple che si occupa dei servizi cloud tra cui Siri, Mappe, icloud, Apple Pay, Apple Notizie e parti di iTunes e Apple Musica è gestito da Eddy Cue. Tutti si sposteranno insieme nel campus Infinite Loop già esistente in Cupertino, California. Attualmente, la maggior parte dei servizi di Apple sono sviluppati separatamente l’uno dall’altro negli uffici in affitto in altre parti di Cupertino e Sunnyvale, sempre in California.

Ricordiamo che al termine dei lavori di costruzione dell’Apple Campus 2, vi sarà un nuovo e massiccio spostamento verso la nuova sede.

VIA  FONTE