Home > Apple > Apple in procinto di acquisire Shazam

Apple in procinto di acquisire Shazam

Shazam

Sicuramente tutti voi conoscerete il servizio di Shazam e l’aiuto che fornisce a milioni di persone in tutto il mondo nel riconoscere una determinata canzone in riproduzione. Ebbene, forte della sua grande liquidità disponibile, sempre proprio che Apple abbia messo Shazam nel proprio mirino delle acquisizioni.

Scaricata oltre 1 miliardo di volte sull’App Store, Shazam ha iniziato la sua carriera nel lontano 1999, riuscendo pian piano a scalare le preferenze grazie a un servizio che combina semplicità ed efficienza.

In un’intervista rilasciata all’inizio dell’anno, il CEO di Shazam, Rich Riley, ha dichiarato che la società potrebbe essere un obiettivo di acquisizione per un’azienda più grande che vuole ottenere un vantaggio competitivo.

Riley ha detto che la società si è allontanata dal focus di vendere canzoni alla pubblicità nel tentativo di raggiungere la redditività, un obiettivo raggiunto nel 2016. A settembre, la società ha registrato un fatturato di 40,3 milioni di sterline per l’anno fiscale 2016.

Apple e Shazam hanno già collaborato in passato

Apple ha stretto una partnership con il brand marketing di Shazam nel 2015 per potenziare una campagna pubblicitaria di Apple Music. Gli utenti che hanno individuato un poster Apple Music compatibile sono riusciti a scansionare l’immagine, il che li ha portati nella pagina di Apple Music di un artista.

Se effettivamente Apple acquisirà Shazam, si tratterà della seconda grande acquisizione in campo musicale. Non dimentichiamo infatti che il servizio di streaming musicale Apple Music è in gran parte dovuto all’esperienza e alle conoscenza di Beats.

Al memento non vi è nulla di ufficiale ma l’indiscrezione che vi stiamo riportando indica che la chiusura dell’affare potrebbe avvenire addirittura il prossimo Lunedì.

VIA  FONTE