Home > News > Apple ordina oltre 56 milioni di iPhone per la fine del 2011: la metà sono iPhone 5?

Apple ordina oltre 56 milioni di iPhone per la fine del 2011: la metà sono iPhone 5?

Dall'Asia arrivano nuove indiscrezioni relative all'ormai imminente lancio del prossimo attesissimo modello di melafonino: pare che Apple abbia effettuato un ordine molto alto di iPhone 5 per l'ultima parte del 2011.

iPhone

Stando a quanto pubblicato da Digitimes, infatti, il quantitativo di iPhone 5 ordinati dall'azienda di Cupertino alle varie società che forniscono gli elementi sarebbe raddoppiato nell'ultimo quarto del 2011 rispetto agli ordini per l'attuale trimestre. Se tali indiscrezioni dovessero corrispondere alla realtà, Steve Jobs e soci avrebbero pertanto delle previsioni più che ottimistiche per la fine dell'anno e non sembrerebbero intimoriti dalle crescenti quote di mercato che Android va "conquistando" mese dopo mese.

Parliamo quindi di numeri (che, precisiamo, vanno "presi con le pinze"): stando ai rumors, l'ordine di iPhone da parte di Apple per la seconda metà del 2011 sarebbe "salito" dai 50 milioni di unità degli ultimi report ad oltre 56 milioni di pezzi. Il maggior incremento pare sia da attribuire al quantitativo di iPhone 5 richiesti: dagli originari 21 milioni a 25-26 milioni di pezzi.

Sempre dall'analisi dei numeri diffusi in Asia pare che il lancio dell'iPhone 5 sarà rinviato di qualche settimana: il precedente ordine di unità del nuovo modello per l'attuale trimestre sarebbe stato ridotto da 7 milioni a 5,5-6 milioni mentre quello per l'ultimo trimestre del 2011 sarebbe stato aumentato da 14 milioni di unità ad oltre 20 milioni. Se tali indiscrezioni si rivelassero fondate, pertanto, il lancio dell'iPhone 5 a settembre appare piuttosto improbabile, salvo ipotizzare che la sua commercializzazione sia limitata inizialmente a pochi mercati.

Ricordiamo, infine, che per l'intero 2011 Apple ha in progetto la distribuzione di 95 milioni di iPhone (3GS, 4 e 5): numeri da capogiro.

Fonte: Digitimes (via Unwired View)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Dall’Asia arrivano nuove indiscrezioni relative all’ormai imminente lancio del prossimo attesissimo modello di melafonino: pare che Apple abbia effettuato un ordine molto alto di iPhone 5 per l’ultima parte del 2011.

iPhone

Stando a quanto pubblicato da Digitimes, infatti, il quantitativo di iPhone 5 ordinati dall’azienda di Cupertino alle varie società che forniscono gli elementi sarebbe raddoppiato nell’ultimo quarto del 2011 rispetto agli ordini per l’attuale trimestre. Se tali indiscrezioni dovessero corrispondere alla realtà, Steve Jobs e soci avrebbero pertanto delle previsioni più che ottimistiche per la fine dell’anno e non sembrerebbero intimoriti dalle crescenti quote di mercato che Android va “conquistando” mese dopo mese.

Parliamo quindi di numeri (che, precisiamo, vanno “presi con le pinze”): stando ai rumors, l’ordine di iPhone da parte di Apple per la seconda metà del 2011 sarebbe “salito” dai 50 milioni di unità degli ultimi report ad oltre 56 milioni di pezzi. Il maggior incremento pare sia da attribuire al quantitativo di iPhone 5 richiesti: dagli originari 21 milioni a 25-26 milioni di pezzi.

Sempre dall’analisi dei numeri diffusi in Asia pare che il lancio dell’iPhone 5 sarà rinviato di qualche settimana: il precedente ordine di unità del nuovo modello per l’attuale trimestre sarebbe stato ridotto da 7 milioni a 5,5-6 milioni mentre quello per l’ultimo trimestre del 2011 sarebbe stato aumentato da 14 milioni di unità ad oltre 20 milioni. Se tali indiscrezioni si rivelassero fondate, pertanto, il lancio dell’iPhone 5 a settembre appare piuttosto improbabile, salvo ipotizzare che la sua commercializzazione sia limitata inizialmente a pochi mercati.

Ricordiamo, infine, che per l’intero 2011 Apple ha in progetto la distribuzione di 95 milioni di iPhone (3GS, 4 e 5): numeri da capogiro.

Fonte: Digitimes (via Unwired View)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: