Home > Apple > Apple in trattative per il servizio di Web-TV: Debutto in Autunno?

Apple in trattative per il servizio di Web-TV: Debutto in Autunno?

Apple Web-TV

Secondo un report pubblicato dal New York Post quattro importanti reti televisive americane sarebbero in trattative con Apple per la creazione di un nuovo servizio di Web-TV  a pagamento che verrà probabilmente reso fruibile a tutti i possessori di Apple TV: il debutto sarebbe previsto per questo autunno ma non è ancora del tutto chiara la tipologia di contenuti che verrà offerta

Già a inizio anno si parlava di un possibile servizio di Web-TV di Apple: all’epoca i rumors parlavano di un palinsesto composto da alcuni spettacoli e serie tv selezionati che andavano a creare un abbonamento a pagamento per tutti i possessori di Apple TV. Secondo quanto riportato dal New York Post, tuttavia, questa ipotesi andrebbe abbandonata in quanto l’offerta per questa Web-TV sarebbe diversa e coinvolgerebbe direttamente delle reti televisive

Apple in trattative per il servizio di Web-TV: Debutto in Autunno?

Le quattro reti televisive americane coinvolte nelle trattative sarebbero al momento ABC, CBS, NBC e Fox: secondo il report Apple tratterrebbe il 30% degli introiti derivati dell’abbonamento, e le trattative starebbero ormai andando a buon fine con queste condizioni. Il debutto sarebbe programmato per questo autunno, in concomitanza alla presentazione di una nuova Apple TV, che contrariamente a quanto suggerito dai rumors non ha visto la luce al WWDC 2015.

Leggi anche: Apple in trattativa per creare un nuovo servizio di Web-TV?
Leggi anche: Apple TV: Confermata la nuova generazione al WWDC?

Disney e CBS sarebbero inoltre state le prime emittenti a firmare un contratto con Apple: quest’ultima vorrebbe poi ottenere anche i diritti per le trasmissioni in diretta, e starebbe adottando un modo particolare per poter accelerare le trattative con le singole emittenti locali americane. Questo nuovo servizio di Web-TV vedrà la luce probabilmente in Autunno assieme al lancio della nuova Apple TV, che dovrebbe offrire tra le altre cose un App Store dedicato, un hardware rinnovato e un telecomando riprogettato

Via