Home > Apple > Apple in trattative con diversi artisti per il suo servizio di musica in streaming

Apple in trattative con diversi artisti per il suo servizio di musica in streaming

Apple Musica

Secondo un nuovo report Apple sarebbe in trattative con diversi artisti quali Drake, Pharrell Williams e David Guetta per poterli avere come ospiti speciali sul futuro servizio di musica in streaming dell’azienda che andrà a sostituire iTunes Radio e Beats Music: il debutto è previsto al WWDC che si terrà l’8 Giugno insieme al rilascio di iOS 8.4.

Il report sostiene che un ipotetico contratto di questo calibro con Drake potrebbe costare ad Apple circa 19 milioni di dollari, investimento che l’azienda punta a recuperare in breve conquistando clienti oppure utenti iscritti ai servizipremium” di Spotify, Deezer e molti altri servizi simili. 

Apple in trattative con diversi artisti per il suo servizio di musica in streaming

Il servizio di musica in streaming di Apple offrirà agli utenti un periodo di prova gratuito pari a 3 mesi di lunghezza, e l’azienda sarebbe ancora in trattativa con le principali case discografiche per poter ottenere musica in modo del tutto gratuito in questo lasso di tempo: non è ancora chiaro se Apple sia riuscita in questo intento ma siamo quasi certi che ne sapremo di più l’8 Giugno al WWDC 2015.

Leggi anche: Beats Music: Ecco cosa diventerà grazie ad Apple
Leggi anche: Apple: Il nuovo servizio di musica in streaming costerà 9,99€ al mese!

Apple starebbe lavorando anche ad una applicazione per Android in modo da poter offrire ad un numero maggiore di utenti il proprio servizio musicale. Nonostante l’azienda inizialmente sperava di vendere il proprio abbonamento a 7,99$/mese, le case discografiche gli avrebbero imposto dei limiti costringendola a vendere l’abbonamento a 9,99$/mese, prezzo equivalente a quello di tutti i competitor.

Via