Home > News > Apple in cerca di ingegneri per migliorare le funzionalità di Siri

Apple in cerca di ingegneri per migliorare le funzionalità di Siri

Due annunci di lavoro pubblicati da Apple rivelano i progetti della casa di Cupertino finalizzati a migliorare ulteriormente le funzionalità di Siri, l'assistente vocale disponibile per iPhone 4S.

siri

Siri può essere considerata a tutti gli effetti la vera "killer-application" di iPhone 4S, non fosse altro per il fatto che la casa di Cupertino ha deciso di renderla esclusivamente disponibile per la più recente incarnazione del melafonino. Siri, pur non supportando ancora la lingua italiana, ha già iniziato a convincere il pubblico della qualità degli algoritmi di riconoscimento vocalte utilizzati da Apple che consentono di controllare in maniera molto efficiente lo smartphone.

E' lecito immaginare che Apple voglia continuare a sfruttare al meglio Siri per differenziare iPhone 4S sia dai precedenti modelli, sia dai dispositivi concorrenti.

Due annunci di lavoro, recentemente pubblicati dalla casa di Cupertino e visibili QUI e QUI, confermerebbero la volontà di arricchire ulteriormente le feature dell'applicazione. Per ottenere tale risultato, Apple avrebbe deciso di muoversi su due fronti: da una parte migliorare l'interfaccia utente dell'assistente vocale, dall'altra ampliare il set di linguaggi supportati sino a comprendere anche l'italiano.

Tra le possibili nuove integrazioni potrebbe figurare anche il supporto alla gestione tramite Siri di applicazioni sviluppate da terze parti, ma il punto è ancora controverso.

I recenti annunci confermano che gli investimenti su Siri effettuati da Apple continuano e pongono le basi per il miglioramento di una delle più interessanti feature del nuovo iPhone. Ricordiamo che Siri verrà localizzato nella nostra lingua nel 2012

Fonte: Dan Keen via 9to5 Mac

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Due annunci di lavoro pubblicati da Apple rivelano i progetti della casa di Cupertino finalizzati a migliorare ulteriormente le funzionalità di Siri, l'assistente vocale disponibile per iPhone 4S.

siri

Siri può essere considerata a tutti gli effetti la vera "killer-application" di iPhone 4S, non fosse altro per il fatto che la casa di Cupertino ha deciso di renderla esclusivamente disponibile per la più recente incarnazione del melafonino. Siri, pur non supportando ancora la lingua italiana, ha già iniziato a convincere il pubblico della qualità degli algoritmi di riconoscimento vocalte utilizzati da Apple che consentono di controllare in maniera molto efficiente lo smartphone.

E' lecito immaginare che Apple voglia continuare a sfruttare al meglio Siri per differenziare iPhone 4S sia dai precedenti modelli, sia dai dispositivi concorrenti.

Due annunci di lavoro, recentemente pubblicati dalla casa di Cupertino e visibili QUI e QUI, confermerebbero la volontà di arricchire ulteriormente le feature dell'applicazione. Per ottenere tale risultato, Apple avrebbe deciso di muoversi su due fronti: da una parte migliorare l'interfaccia utente dell'assistente vocale, dall'altra ampliare il set di linguaggi supportati sino a comprendere anche l'italiano.

Tra le possibili nuove integrazioni potrebbe figurare anche il supporto alla gestione tramite Siri di applicazioni sviluppate da terze parti, ma il punto è ancora controverso.

I recenti annunci confermano che gli investimenti su Siri effettuati da Apple continuano e pongono le basi per il miglioramento di una delle più interessanti feature del nuovo iPhone. Ricordiamo che Siri verrà localizzato nella nostra lingua nel 2012

Fonte: Dan Keen via 9to5 Mac

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: