Home > Apple > Apple impaziente di utilizzare display OLED: stima anticipata al 2017

Apple impaziente di utilizzare display OLED: stima anticipata al 2017

iphone-oled-flessibile

Stando ad un nuovo report proveniente dalla Cina, Apple sarebbe molto impaziente circa l’integrazione di display OLED a bordo dei propri iDevice. Per questo motivo, l’adozione di tale tecnologia potrebbe essere stata anticipata al 2017. In passato rixordiamo che le previsioni parlavano di 2018 (iPhone con display OLED flessibili: Apple punta al 2018).

Per cercare di velocizzare i tempi, Apple sarebbe intenzionata a chiudere un accordo con Samsung ed LG da ben 12 miliardi di dollari al fine di far si che la produzione di display OLED sia aumentata per far fronte alla sicura domanda di iPhone nel 2017 (Samsung pronta ad investire 7 miliardi per far fronte alle richieste di Apple per i display OLED – LG starebbe per aumentare la produzione di display OLED curvi per far fronte alla domanda di Apple). C’è però una questione abbastanza spinosa da affrontare e che potrebbe portare all’eliminazione del progetto iPhone 7s.

Come sicuramente saprete, i grandi cambiamenti all’interno di un iPhone avvengono ogni 2 anni. Nel mezzo di questo periodo viene rilasciata una versione migliorata a cui viene aggiunta la lettera “s”. Considerando che l’iPhone 7 è previsto per questo 2016, l’iPhone 7s dovrebbe arrivare nel 2017 ma, per via di questa impazienza da parte di Apple, si potrebbero avere per la prima volta due generazioni nuove di iPhone nel giro di due anni.

Al momento comunque non si ha nulla di certo per le mani, per cui considerate quest’eventualità solamente come una possibilità remota.

VIA  FONTE