Home > News > Apple ha acquistato Novarius per migliorare Siri

Apple ha acquistato Novarius per migliorare Siri

Giunge oggi la conferma che Apple ha acquisito lo scorso anno la società Novauris Technologies, specializzata nel campo del riconoscimento vocale automatico. A seguito dell’acquisizione, molti dei dipendenti di Novarius sono andati a dare man forte al team di sviluppo di Siri,  con l’intento di migliorarne le funzionalità di riconoscimento vocale. 

Dal profilo LinkedIn di Yoon Kim, CEO di Novarius, si può dedurre che Apple ha rilevato ufficialmente la società nel corso del mese di settembre dello scorso anno.  

Apple ha silenziosamente acquisito  un’azienda di tecnologia di riconoscimento vocale automatico chiamata Novauris Technologies, che è cresciuta al di fuori di Dragon Systems R & D U.K. Ltd., la filiale britannica di ricerca di Dragon Systems, un pioniere ben noto della dettatura vocale. Fondata nel 2002, l’azienda era gestito da Yoon Kim (CEO), Melvyn Hunt (co-fondatore) e John briglia (co-fondatore), i cui background includono lavori presso Dragon, Nortel, SRI (che ha contribuito alla nascita dell’acquisizione di Siri da parte di Apple), Marconi e Aurix.

natural_language

Tra le precedenti collaborazioni di Novauris con altri OEM troviamo Panasonic, Verizon Wireless, Samsung, BMW e tanti altri, tutto per integrare la tecnologia di riconoscimento vocale all’interno di smartphone, vetture e altri dispositivi.

Come di consueto Apple non ha commentato l’acquisizione, tuttavia il co-fondatore di Novauris, Melvin Hunt, avrebbe confermato che ora il suo team sta lavorando presso Apple.

via