Home > News > Apple: esperti di sicurezza cercasi per evitare “fughe” di prodotti

Apple: esperti di sicurezza cercasi per evitare “fughe” di prodotti

Tra il serio ed il faceto, l'intramontabile saga dei device Apple scomparsi continua a riempire le pagine delle cronache di settore. Una delle ultime "puntate" riguarda un'offerta di lavoro proveniente dalla casa di Cupertino finalizzata all'assunzione di un esperto di sicurezza a tutela dei nuovi prodotti in uscita e della proprietà intellettuale.

apple logo

Non è sempre facile scremare le notizie vere dai semplici rumors, soprattutto quando tra i protagonisti figura Apple e l'iPhone 5, uno dei dispositivi più attesi e chiacchierati del momento. La notizia che stiamo per riportare tuttavia deve essere considerata fondata ed attendibile. Apple è effettivamente alla ricerca di un esperto di sicurezza, come è possibile constatare consultando l'annuncio di lavoro pubblicato sul suo sito istituzionale.

Il profilo tratteggiato dall'annuncio fa espressamente riferimento all'oggetto principale della mansione richiesta che riguarda la  tutela dei prodotti in uscita non ancora rilasciati. La data di pubblicazione risale all'1 settembre scorso. Se si tratta di una semplice combinazione non siamo in grado di stabilirlo, sta di fatto che la ricerca di personale in grado di prevenire "accidentali" fughe di notizie e sottrazioni di prototipi è stato inserito da Apple in concomitanza con le prime indiscrezioni sullo smarrimento di un prototipo di iPhone 5 (la prima news a riguardo risale proprio all'1 settembre).

Non è corretto giungere alla conclusione che effettivamente un prototipo dell'iPhone 5 sia in circolazione, perchè al momento prove tangibili al riguardo non ce ne sono (nessuno sino ad ora lo ha effettivamente visto, come avviene di consueto in presenza di dispositivi leaked). Sta di fatto che il recente annuncio è indice della necessità di Apple di migliorare ulteriormente gli aspetti della sicurezza dei nuovi prodotti, elemento essenziale della strategia commerciale di Apple, abituata a far crescere l'"hype" legato al lancio di un nuovo prodotto sino alla presentazione ufficiale.

Fonte: Apple via 9to5Mac

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Tra il serio ed il faceto, l’intramontabile saga dei device Apple scomparsi continua a riempire le pagine delle cronache di settore. Una delle ultime “puntate” riguarda un’offerta di lavoro proveniente dalla casa di Cupertino finalizzata all’assunzione di un esperto di sicurezza a tutela dei nuovi prodotti in uscita e della proprietà intellettuale.

apple logo

Non è sempre facile scremare le notizie vere dai semplici rumors, soprattutto quando tra i protagonisti figura Apple e l’iPhone 5, uno dei dispositivi più attesi e chiacchierati del momento. La notizia che stiamo per riportare tuttavia deve essere considerata fondata ed attendibile. Apple è effettivamente alla ricerca di un esperto di sicurezza, come è possibile constatare consultando l’annuncio di lavoro pubblicato sul suo sito istituzionale.

Il profilo tratteggiato dall’annuncio fa espressamente riferimento all’oggetto principale della mansione richiesta che riguarda la  tutela dei prodotti in uscita non ancora rilasciati. La data di pubblicazione risale all’1 settembre scorso. Se si tratta di una semplice combinazione non siamo in grado di stabilirlo, sta di fatto che la ricerca di personale in grado di prevenire “accidentali” fughe di notizie e sottrazioni di prototipi è stato inserito da Apple in concomitanza con le prime indiscrezioni sullo smarrimento di un prototipo di iPhone 5 (la prima news a riguardo risale proprio all’1 settembre).

Non è corretto giungere alla conclusione che effettivamente un prototipo dell’iPhone 5 sia in circolazione, perchè al momento prove tangibili al riguardo non ce ne sono (nessuno sino ad ora lo ha effettivamente visto, come avviene di consueto in presenza di dispositivi leaked). Sta di fatto che il recente annuncio è indice della necessità di Apple di migliorare ulteriormente gli aspetti della sicurezza dei nuovi prodotti, elemento essenziale della strategia commerciale di Apple, abituata a far crescere l'”hype” legato al lancio di un nuovo prodotto sino alla presentazione ufficiale.

Fonte: Apple via 9to5Mac

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: