Home > Apple > Apple entrerà nel mondo della realtà virtuale?

Apple entrerà nel mondo della realtà virtuale?

Apple visore realtà virtuale

Una cosa in comune che hanno le nuove tecnologie è l’essere sviluppate dai principali produttori mondiali. Pensiamo ad esempio agli smartglass, che stanno ottenendo un notevole successo mediatico. I progetti più avanzati riguardano quelli di Google e di Sony, che giusto ieri ha presentato il nuovo kit per sviluppatori | Sony SmartEyeGlass: il kit di sviluppo in vendita anche in Italia a 670 euro |.

Ciò di cui vi vogliamo parlare oggi però è una tecnologia simile ma diversa. Stiamo parlando dei visori per la realtà virtuale. Samsung ha già in cantiere, pronto per la commercializzazione, il proprio Gear VR mentre nelle scorse ore, grazie ad un brevetto depositato solamente ora, anche se richiesto nel lontano 2008, abbiamo scoperto che Apple potrebbe seguire la stessa strada.

Come si vede dall’immagine, il visore di Apple necessiterebbe comunque di un iPhone o di un iPod (nel brevetto viene riportato il caro e vecchio iPhone con display da 3,5 pollici) per la visualizzazione di contenuti multimediali. Presente anche una fotocamera che permetterebbe agli utenti di osservare il mondo che li circonda (non essendoci nessuno spiraglio di luce).

Vi ricordiamo che al momento si tratta solo di un brevetto che tra l’altro era finito nella cantina dell’USPTO vista la poca celerità dell’accettazione, per cui è molto improbabile che nel prossimo futuro il colosso di Cupertino sviluppi qualcosa di simile.

VIA