Home > Apple > Apple e la realtà virtuale: un interesse in continua crescita

Apple e la realtà virtuale: un interesse in continua crescita

Apple e la realtà virtuale

Apple e la realtà virtuale è un connubio sempre più forte. Un annuncio di lavoro comparso recentemente sul canale ufficiale del colosso di Cupertino non lascia spazio a dubbi. L’azienda, infatti, sta ricercando ingegneri esperti di grafica 3D e realtà aumentata in grado di sviluppare interfacce utente che si possano integrare con i sistemi di realtà virtuale. Vediamo i dettagli.

Già in passato erano emerse diverse indiscrezioni su alcuni brevetti registrati da Apple che riguardavano lo sviluppo e la produzione di nuovi accessori sempre più sofisticati e mirati ad usi specifici (l’interfaccia tridimensionale per iPhone, display 3D senza l’uso di occhiali, etc.). Ciò non significa che l’azienda abbia in serbo per noi un nuovo prodotto che possa interagire con l’ambiente circostante, ma non possiamo escludere nulla in quanto non sappiamo il perché Apple stia cercando queste figure professionali. Le applicazioni di un prodotto, nel contesto della realtà virtuale, sono innumerevoli, e sappiamo che un numero sempre maggiore di aziende si sta concentrando su questo capo, ma cosa ha in serbo per noi l’azienda californiana? 

Per saperlo con certezza dovremo attendere il rilascio di altre informazioni, ma sappiamo che qualcosa che bolle in pentola c’è eccome. Voi cosa ne pensate? Restiamo sintonizzati. 

 

Via