Home > Apple > Apple: Cook parla del futuro

Apple: Cook parla del futuro

Apple

Nuove informazioni inerenti al mondo Apple, questa volta parla Tim Cook, il quale ha deciso di mostrare quelli che potrebbero essere i piani futuri della società, un aspetto sicuramente interessante.

Apple

Dopo aver sentito le parole dei vari CEO, come Satya Nadella di Microsoft, ora tocca alla persona più importante all’interno dell’impresa Apple, Tim Cook, il quale ha voluto parlare del linguaggio Swift e della partnership tra l’azienda di Cupertino e IBM.

Il CEO di Apple ha voluto spendere molte parole per il linguaggio Swift, creato da Apple per iOS e per lo sviluppo di MacOS. Il linguaggio dovrebbe essere “facile da imparare”. Inoltre dovrebbe permettere la creazione di molte app velocemente.

Tim Cook parla del futuro di Apple

Naturalmente Swift ha orizzionti e obiettivi ben più grandi, visto che iOS, presto potrà essere utilizzato su dispositivi indossabili e lo potremo trovare anche all’interno di automobili. L’obiettivo del nuovo linguaggio è quindi quello di rendere decisamente più semplice la creazione di applicazioni, per un ecosistema pronto ad allargarsi maggiormente.

Alla nascita di Swift ha contribuito anche la collaborazione da Apple e IBM. Tra i piani di queste due imprese, c’è anche la creazione di oltre 100 applicazioni, per i clienti aziendali, ognuna delle quali realizzate per una specifica necessità.

Si evince quindi che Apple ha grandi progetti per migliorarsi sempre di più e Swift sembrerebbe la chiave giusta per attuare questo progetto.

Via