Home > Apple > Apple conferma che chiudere le app nel multitasking di iOS non migliora l’autonomia, anzi…

Apple conferma che chiudere le app nel multitasking di iOS non migliora l’autonomia, anzi…

batteria_smart

Che si possieda uno smartphone Android oppure un iPhone, una delle abitudini più comuni che si hanno è quella di chiudere tutte le applicazioni presenti nel multitasking, credendo che in questo caso si alleggerisce il lavoro della CPU e quindi si aumenta l’autonomia. 

Nelle scorse ore abbiamo scoperto che il CEO di Apple ha ufficialmente confermato, attraverso la risposta ad una e-mail, che non solo il sistema operativo iOS è sviluppato in modo da gestire le applicazioni in background in maniera ottimale ma anche che chiudendole forzatamente l’autonomia viene accorciata per il semplice fatto che la memoria RAM deve ogni volta riempirsi (quando apriamo l’app) e svuotarsi (quando la chiudiamo forzatamente).

Considerando che l’autonomia è stato da sempre un problema degli iPhone (soprattutto dei modelli da 3, pollici e 4 pollici), crediamo che gli utenti debbano cambiare questa loro abitudine così da stressate meno anche le memorie del proprio iDevice (ovviamente il discorso vale per l’iPhone così come per l’iPod e l’iPad). Siamo certi però che, nonostante sia stata direttamente Apple a confermarlo, molta gente continuerà a chiudere forzatamente e applicazioni su iOS. 

Ad ogni modo, prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che nelle scorse ore ono emerse anche delle nuove immagini circa il nuovo iPhone da 4 pollici (iPhone SE: nuove immagini delle cover).

VIA