Home > News > Apple chiede il blocco della vendita della linea Samsung Galaxy in Giappone

Apple chiede il blocco della vendita della linea Samsung Galaxy in Giappone

La battaglia legale tra Apple e Samsung assume sempre più i contorni di una sfida planetaria: nuova sede per lo scontro tra i due colossi è il mercato giapponese.

samsung galaxy tab 10.1

Stando a quanto riportato dall'agenzia locale Kyodo e diffuso da Reuters, infatti, si è tenuta ieri la prima udienza del giudizio instaurato da Apple per vietare la distribuzione in Giappone dei dispositivi della linea Galaxy di Samsung.

Si tratta solo dell'ultimo capitolo di una battaglia che sembra non conoscere più confini e che dall'Europa (in Germania la vendita del Samsung Galaxy Tab 10.1 è stata bloccata) si è trasferita anche all'Asia.

Il portavoce del tribunale di Tokyo ha rifiutato di rilasciare qualsiasi commento sulla vicenda mentre pare che l'azienda di Cupertino chieda un risarcimento di 1,3 milioni di dollari per i danni subiti: si tratta di una richiesta quasi insignificante per i colossi al centro della vicenda ma che, se accolta, potrebbe rappresentare un pericoloso precedente per Samsung.

Ricordiamo che il Giappone è un mercato importante per Apple, i cui prodotti sono molto diffusi ed apprezzati: è anche questo uno dei principali motivi per cui l'azienda di Cupertino tenti di evitare che i device del suo più agguerrito concorrente riescano a prendere terreno.

Non ci resta che darvi appuntamento alla prossima puntata di questa saga.

Fonte: Reuters via Phone Arena

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

La battaglia legale tra Apple e Samsung assume sempre più i contorni di una sfida planetaria: nuova sede per lo scontro tra i due colossi è il mercato giapponese.

samsung galaxy tab 10.1

Stando a quanto riportato dall’agenzia locale Kyodo e diffuso da Reuters, infatti, si è tenuta ieri la prima udienza del giudizio instaurato da Apple per vietare la distribuzione in Giappone dei dispositivi della linea Galaxy di Samsung.

Si tratta solo dell’ultimo capitolo di una battaglia che sembra non conoscere più confini e che dall’Europa (in Germania la vendita del Samsung Galaxy Tab 10.1 è stata bloccata) si è trasferita anche all’Asia.

Il portavoce del tribunale di Tokyo ha rifiutato di rilasciare qualsiasi commento sulla vicenda mentre pare che l’azienda di Cupertino chieda un risarcimento di 1,3 milioni di dollari per i danni subiti: si tratta di una richiesta quasi insignificante per i colossi al centro della vicenda ma che, se accolta, potrebbe rappresentare un pericoloso precedente per Samsung.

Ricordiamo che il Giappone è un mercato importante per Apple, i cui prodotti sono molto diffusi ed apprezzati: è anche questo uno dei principali motivi per cui l’azienda di Cupertino tenti di evitare che i device del suo più agguerrito concorrente riescano a prendere terreno.

Non ci resta che darvi appuntamento alla prossima puntata di questa saga.

Fonte: Reuters via Phone Arena

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: