Home > News > Apple brevetta il progetto di uno smartphone flessibile

Apple brevetta il progetto di uno smartphone flessibile

Non c’è solo Samsung in gara per sviluppare smartphone dotati di display flessibili. Infatti, nelle scorse ore abbiamo scoperto che Apple ha brevettato diversi progetti inerenti proprio a questa tecnologia. Si tratta al momento comunque di un qualcosa si reale ma ancora solo sulla carta.

Come potete vedere dall’immagine, Apple ha previsto la flessione del display dello smartphone (sarebbe più giusto dire dell’iPhone?) proprio al centro, trasformando in pratica il dispositivo in una sorta di smartwatch quando è piegato ed in uno smartphone quando è spiegato. Ovviamente la tecnologia di questo display è OLED, visto che al momento è l’unica ad aver dato risultati abbastanza soddisfacenti per quanto riguarda la resistenza alle piegature (d’altronde sarebbe molto più complicato rendere flessibile anche lo strato di retro-illuminazione dei display LCD).

apple-brevetto-iphone-flessibile

 

Purtroppo al momento non sappiamo quando Apple ha intenzione di adoperare questo brevetto. In passato si è rumoreggiato sulla possibilità che l’iPhone del 2018 avrebbe potuto avere un display flessibile.

In attesa di saperne di più circa l’utilizzo della tecnologia degli schermi flessibili da parte di Apple, vi vogliamo ricordare che Samsung, per via della sua ricerca avviata ormai diversi anni fa, è l’azienda più vicina alla presentazione del primo smartphone flessibile. Di fatto, al MWC 2017 potrebbe avvenire l’esordio del primo smartphone flessibile del mondo.

VIA  FONTE