Home > Accessori > Apple brevetta degli auricolari con riduzione attiva del rumore

Apple brevetta degli auricolari con riduzione attiva del rumore

Apple brevetta degli auricolari con riduzione attiva del rumore (1)

La fattura di un paio di cuffie la si può vedere da diversi fattori: in primo luogo ovviamente la qualità del suono ma non dobbiamo dimenticarci che anche l’insonorizzazione dai rumori esterni è molto importante. E’ proprio quest’ultima caratteristica al centro del nuovo brevetto depositato Giovedì scorso da Apple. In particolare, il brevetto copre un progetto di un paio di auricolari a trasmissione ossea, un po’ come quelli integrati sui Google Glass.

Oltre alla trasmissione ossea dell’audio dalla fonte (l’iPhone) alle nostre orecchie, con questi nuovi auricolari Apple sarà anche possibile la via opposta, ovvero la trasmissione del nostro audio (della nostra voce) attraverso le ossa e verso l’iPhone. Per chi non lo avesse capito, si tratterebbe anche di un microfono.

Apple brevetta degli auricolari con riduzione attiva del rumore (2)

Nonostante una tecnologia del genere non richieda energia elettrica, Apple doterebbe questi auricolari di un sistema di cancellazione del rumore attiva, esattamente come quello presenti nelle cuffie di alto livello. Ebbene, questo complesso meccanismo necessita di una fonte di energia, motivo per cui crediamo che i nuovi auricolari brevettati da Apple necessiteranno di una piccola batteria (probabilmente ricaricabile).

Apple brevetta degli auricolari con riduzione attiva del rumore

Tuttavia, trattandosi ancora solamente di un brevetto, non abbiamo idea di quando esso verrà sfruttato per lo sviluppo vero e proprio. Non aspettatevi comunque qualcosa di concreto nel giro di un anno.

VIA