Home > Apple > Apple e Beats: altri ostacoli prima dell’accordo definitivo

Apple e Beats: altri ostacoli prima dell’accordo definitivo

Per Apple e Beats non c’è proprio pace. Già qualche giorno addietro vi parlammo di come la trattativa si stesse rendendo sempre più complicata, e le indiscrezioni giunte nel corso di queste ore non fanno che confermare questa amara realtà.

Per il momento sappiamo con certezza che Apple ha avanzato ben 3,2 miliardi di dollari per aggiudicarsi l’acquisizione di Beats, e che questa compera potrebbe rivelarsi direttamente collegata al progetto Apple TV.

apple-e-beats

Ma ci sono ancora diversi punti a cui dover dare risposta: ad esempio, che Jimmy Iovine e Dr. Dre (co-fondatori di Beats) avranno un ruolo dirigenziale era già risaputo, ma ancora non sappiamo quali incarichi gli saranno affidati.

Inoltre, come se la tensione non fosse già troppa, Apple sembrerebbe infastidita dal servizio streaming offerto da Beats: Cupertino vorebbe cambiarlo, ma dal momento in cui i patti già stipulati tra Beats e le varie case discografiche includono un vincolo pluriennale, sarà difficile metterci mano nel breve periodo.

Insomma tra Apple e Beats continua ad aleggiare una serie di punti interrogativi. Dubbi che, specifichiamo, non sono così rilevanti da mettere in dubbio il futuro di questa chiacchieratissima partnership. Prossimi aggiornamenti sono attesi prima del 2 giugno, data del tanto atteso WWDC 2014!

via