Home > Apple > Apple assolta per il caso SMS mai recapitati

Apple assolta per il caso SMS mai recapitati

Apple

Per chi non lo avesse saputo, Apple questa settimana aveva la sentenza di una denuncia, attuata da alcuni utenti che avevano avuto dei problemi a mandare dei messaggi, e pare che alcuni di questi fossero stati pure bloccati per essere letti e poi mai più recapitati al vero destinatario.

Ebbene la società di Cupertino, questa settimana è riuscito ad uscire vittoriosa da questo caso legale, visto che la denuncia è stata respinta. Ma ricordiamo come si è svolta la vicenda. Alcuni utenti si lamentavano del fatto che certi SMS non arrivassero al destinatario. Un problema dei messaggi di testo è anche questo, si possono mandare, ma non si può sapere quando vengano letti. Secondo alcuni utenti comunque sia, i messaggi venivano bloccati, letti o controllati (da non si sa bene chi) e mai recapitati.

Può sembrare un ottimo risultato per Apple, ma in realtà è “colpa” della corte, che non è riuscita a decidere per questo semplice caso, visto che i messaggi ormai si sono dispersi. Quindi il caso è caduto, diciamo, per mancanza di prove, che questi SMS venissero seriamente bloccati per essere letti.

Apple esce vittoriosa dal caso degli SMS bloccati su iMessage

Ovviamente la società di Cupertino non si è mai ritenuta colpevole per questo fatto, o almeno nel modo in cui gli utenti avrebbero voluto, che richiedevano anche un risarcimento, visto che alcuni messaggi, a quanto si è capito, erano anche di notevole importanza.

Speriamo che in futuro l’azienda non possa più trovarsi in situazioni del genere.

Via