Home > Apple > Apple al lavoro su un nuovo tasto “Home” virtuale?

Apple al lavoro su un nuovo tasto “Home” virtuale?

iPhone Home Concept

Un nuovo report pubblicato dal DigiTimes sostiene che Apple starebbe lavorando ad un nuovo tasto “Home” virtuale per i suoi iDevice: quest’ultimo potrebbe diventare parte integrante del display, lasciando quindi carta libera per una nuova linea di design che dal lancio del primo iPhone e del primo iPad non è sostanzialmente cambiata. 

Secondo alcune fonti provenienti da Taiwan, Apple sta sviluppando internamente un nuovo sistema che permetterà una particolare integrazione fra Touch e Display: in un un’unico chip, quindi, ci sarà sia il sistema di riconoscimento tattile che quello per le impronte digitali. Il design che si potrà ottenere eliminando il tasto “Home” sarà del tutto nuovo e futuristico e verrà impiegato nei prossimi iPhone, che saranno sempre più sottili. 

Apple al lavoro su un nuovo tasto “Home” virtuale?

Nonostante il report non specifichi esplicitamente che il tasto “Home” potrebbe essere integrato nel display stesso, va comunque fatto un collegamento con la nuova tecnologia Force Touch già utilizzata su Apple Watch e sui Trackpad dei nuovi MacBook: il sistema in questione non è altro che un display in grado di riconoscere più livelli di pressione che si esercitano sullo schermo (in modo da attivare diverse funzioni), e questa soluzione potrà magari sostituire definitivamente i tasti meccanici

Leggi anche: iPhone 6S più spesso del previsto: colpa del Force Touch
Leggi anche: iPhone 6S in alluminio Serie 7000 e con processore A9?

Come sempre, la fonte sostiene di prendere con cautela questa notizia: nonostante Apple potrebbe davvero essere al lavoro su una tecnologia simile probabilmente passerà qualche anno prima che la vedremo impiegata in larga scala: l’attuale Force Touch non è infatti in grado di leggere l’impronta digitale. Spazio quindi ad iPhone 6S, che avrà con tutta certezza il buon classico tasto “Home“. 

Via