Home > Apple > Apple al lavoro su Mappe con “Street View 3D”

Apple al lavoro su Mappe con “Street View 3D”

Apple Mappe Maps

A tre anni dal debutto dell’applicazione Mappe su iOS 6, creata inizialmente per potersi distaccare da Google Maps, Apple starebbe preparando importanti miglioramenti al servizio con nuove feature che permetterebbero di distinguerla dai competitor: l’azienda starebbe creando da sola una propria banca dati per poter diventare completamente autonoma (attualmente la maggior parte dei dati è fornita da TomTom) e offrire un nuovo servizio all’avanguardia

Con iOS 9 probabilmente vedremo i primi effetti positivi di questi miglioramenti in atto, con il supporto ai tragitti con mezzi pubblici nelle principali città del mondo, ma nei prossimi anni potrebbe debuttare una funzionalità simile a Google Street View in 3DA Febbraio | Apple starebbe lavorando a “Street View” per le proprie Mappe? | vi avevamo riportato che diversi furgoni di Apple con numerose videocamere sul tetto erano stati immortalati nelle strade della California: il mistero quindi sembrerebbe essere stato svelato, abbandonando per il momento l’idea della creazione di un sistema di guida autonoma

Apple al lavoro su Mappe con “Street View 3D”

Apple starebbe dunque creando a tutti gli effetti delle “mappe fatte in casa“, in modo da distaccarsi del tutto da TomTom (che è ancora il suo fornitore di dati) e da diventare autonoma per poter competere con Google Maps, Nokia HERE ed altri: nonostante la grande mole di lavoro da svolgere diverse fonti sostengono che Apple terminerà il tutto entro il 2017-2018.

Leggi anche: iOS 9: Nelle mappe ci saranno informazioni sui mezzi di trasporto pubblico
Leggi anche: WWDC 2015: Confermato il Keynote l’8 Giugno alle 19.00 Italiane

Avendo a disposizione un proprio database di mappe, l’azienda potrà poi avere la piena gestione delle stesse offrendo quindi un potenziale vantaggio per tutti gli utenti: oltre ad aggiornamenti e modifiche immediate dei dati, Apple starebbe studiando un nuovo sistema di “Street View 3D“, in modo da poter offrire un’esperienza d’utilizzo nettamente superiore rispetto a quella offerta da Google Maps.

Via