Home > Apple > Apple acquisisce Swell, app di radio e podcast

Apple acquisisce Swell, app di radio e podcast

Apple

Apple

Apple sembrerebbe non aver fermato le sue acquisizioni, che recentemente sono state numerose; e starebbe per acquisire anche Swell per 30 milioni di dollari, un’app di radio e podcast. 

A quanto pare Apple ci riserverà importanti sorprese questo autunno, non solo per la presentazione di nuovi prodotti e il rilascio dei nuovi sistemi operativi, ma anche per quanto riguarda iTunes: ovvero tutto ciò che a che fare con la musica per Apple. Dopo l’enorme acquisizione di Beats Electronics (e il relativo servizio Beats Radio) per 3,2 miliardi di dollari, Apple sarebbe in procinto di acquisire l’app Swell, un servizio destinato alla web radio e ai contenuti podcast.

Apple acquisisce Swell, app di radio e podcast

Nonostante l’acquisizione non sia ancora stata confermata ufficialmente (e dunque non possiamo darla per certa) la conferma arriverà probabilmente nelle prossime ore: Apple dovrà sborsare 30 milioni di dollari per l’acquisto. A differenza dell’acquisizione di Beats, che è stata comprata per migliorare l’esperienza musicale (i risultati li vedremo più avanti), Apple probabilmente utilizzerà le tecnologie di Swell per migliorare l’esperienza in iTunes Radio (un servizio purtroppo non ancora disponibile in Italia).

Swell

E’ anche possibile che invece le tecnologie presenti in Swell verranno implementate sull’app “Podcast” per poter migliorare le raccomandazioni e i consigli per gli utenti. L’app Swell verrà probabilmente rimossa dall’App Store già entro la fine di questa settimana, e gli sviluppatori annessi verranno spostati diventando dipendenti di Apple.
L’azienda di Cupertino la scorsa settimana ha anche acquisito BookLamp per 10-15 milioni di dollari, un servizio che permette di scoprire e trovare e-book.

Via