Home > Apple > App Store: I prezzi delle app aumentano in tutta Europa

App Store: I prezzi delle app aumentano in tutta Europa

App Store

Apple ha da poche ore aumentato i prezzi di tutte le applicazioni presenti su App Store in tutta Europa, Russia e Norvegia: il provvedimento è stato necessario in vista di recenti cambiamenti nelle norme fiscali dei paesi coinvolti assieme ai tassi di cambio che stanno sempre più variando in sfavore dell’euro. 

App Store: I prezzi delle app aumentano in tutta Europa

Solamente in Islanda si è vista una riduzione di prezzi, mentre per noi Europei le app più economiche da 0,89€ sono aumentate a 0,99€ (ma in Repubblica Ceca l’aumento ha portato i prezzi a 1,14€) mentre quelle da 1,79€ sono passate a 1,99€. Rimosso poi il “taglio” da 2,69€, che è stato sostituito con i più “comuni” 2,99€, 3,99€, 4,99€, ecc. 

App Store da Record: Apple fattura $500 Milioni in una settimana

L’aumento dei prezzi non è l’unica modifica recente che Apple ha dovuto apportare al suo App Store: recentemente è stata attivata una nuova politica per la quale il cliente può richiedere entro 14 giorni dall’acquisto il rimborso totale dell’app acquistata, andando dunque ad adeguarsi alle normative dell’unione europea.
Sebbene l’aumento dei prezzi possa far storcere il naso a numerosi utenti, va sottolineato il fatto che Apple non è la causa primaria dell’aumento dei prezzi, bensì le tassazioni europee sempre più maggiori e il valore dell’euro che si sta via via avvicinando a quello del dollaro. 

Via