Home > News > Anteprima: LG Optimus 3D

Anteprima: LG Optimus 3D

Altro: 
HTC MTeoR

Smartphone

Windows Mobile 5.0 Smartphone
UMTS - Bluetooth 2.0

Categoria:
  • Smartphone
Sistema Operativo:
  • Microsoft Windows Mobile 5.0 smartphone
Funzionalità telefoniche:
  • Tri-Banda 900/1800/1900 MHz
  • UMTS 2100 MHz
Display e tastiera:
  • TFT LCD con retroilluminazione LED da 64k a 240x320 pixels, 2,2"
Processore e memoria:
  • 300 MHz Samsung 2442M
  • ROM-Nand Flash 128 MB
  • RAM 64 MB
  • Espandibilità tramite micro SD
Fotocamera integrata:
  • 1,3 MPX, sensore CMOS, 1280x1024 pixels
  • Supporto modalità Landscape
Connettività:
  • Bluetooth 2.0 senza EDR
  • Infrarossi
Funzioni aggiuntive:
  • HTC ExtUSB/audio jack: tutto in uno
  • Jog-Wheel a 3 direzioni per operare con una mano sola
  • Push Email
  • Tasta E-mail
  • Tasto Fotocamera
  • Tasto registrazione vocale
  • Tasto Home
  • Tasto contatti
  • Tasto Comm Manager
Batteria:
  • Removibile e ricaricabile da 1190 mAh
  • Standby: 145-220 ore GSM; 145-215 UMTS
  • In conversazione: 5 ore GSM; 1,6-4 ore UMTS
  • Riproduzione WMV: 8 ore
  • Riproduzione WMA: 12 ore
Dimensioni e peso:
  • 112,4 x 49 x 14,8 mm
  • 120 grammi con batteria
Link:

Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Produttori: 

lg optimus 3dLG aggredisce il mercato ed anticipa i tempi, proponendo ai più accaniti "techno-chic" il meglio della tecnologia attuale in ambito smartphone. Lo fa con L'LG Optimus 3D, un dispositivo rivoluzionario almeno sotto due punti di vista: 3D e prestazioni. Scopriamolo insieme con il nostro hands-on.

In ogni periodo ci sono dei trend nel mercato che le aziende più avvedute riescono a scorgere e cercano di sfruttare prima dei concorrenti. Uno dei trend del 2011 riguarda la diffusione del 3D. Con il cinema, i nuovi TV in 3D e la prima console portatile con schermo 3D, questa nuova frontiera dell'intrattenimento sta prendendo sempre più piede e il pubblico mostra una propensione sempre più alta ad acquistare prodotti in grado di visualizzare contenuti in 3D. Sino ad ora però il terreno degli smartphone 3D era stato del tutto inesplorato. LG, coraggiosamente, accetta la sfida e lancia l'LG Optimus 3D, il primo smartphone sul mercato che non solo integra uno schermo da 4.3" in grado di visualizzare immagini, video e giochi in 3D, ma lo fa sollevando l'utente dalla fastidiosa incombenza di indossare i tradizionali occhiali 3D.

Abbiamo avuto modo di provare l'LG Optimus 3D e possiamo subito anticiparvi, prima di entrare nel merito dell'hands-on che, nonostante lo scetticismo iniziale di chi vi scrive, alla fine del nostro incontro con l'LG Optiimus 3D abbiamo dovuto ammettere che l'effetto della visualizzazione 3D sullo schermo "glasses-free" di produzione LG non solo è efficace, ma può "creare dipendenza" anche al più navigato dei redattori.

Non anticipiamo troppo le conclusioni e passiamo subito a familiarizzare con l'LG Optimus 3D:

lg optimus 3d
LG "poteva stupirci con effetti speciali" e …. lo ha fatto, presentandoci l'LG Optimus 3D, uno smartphone che possiamo definire rivoluzionario

LG Optimus 3D è uno smartphone Android full touch con schermo da 4.3" e processore dual-core. Del processore ci occuperemo dopo, ma sin da ora possiamo anticipare che riserverà molte sorprese, non solo quando diremo chi lo ha prodotto, ma anche per un paio di soluzioni tecniche decisamente innovative. L'LG Optimus 3D ha un form factor che, considerate le dimensioni del display, lo colloca tra i "pesi massimi" della categoria smartphone, ma grazie ai materiali scelti e ad uno spessore tutto sommato non eccessivamente pronunciato, riesce in ogni caso ad essere sufficientemente pratico da maneggiare.

Il frontale dell'LG Optimus 3D fa sfoggio di un design molto pulito ed essenziale, che colloca in una struttura sostanzialmente  simmetrica gli elementi che lo compongono: parte superiore con alloggiamento dell'altoparlante e videocamera frontale, parte inferiore con i quattro tasti full-touch.

lg optimus 3d
Il design del frontale asseconda il vero pezzo forte dell'LG Optimus 3D, ovvero lo schermo da 4.3" in grado di visualizzare materiale 3D

lg optimus 3d
Particolare dell'altoparlante e del logo LG; poco più a destra troviamo la videocamera frontale per le videochiamate

lg optimus 3d
Nella parte bassa del display sono collocati i quattro consueti tasti soft touch di Android: menu, home, indietro e ricerca

Se il frontale non differisce molto da quello che un qualsiasi smartphone di fascia alta è in grado di mostrare, l'analisi della parte posteriore, realizzata con una cover in plastica dalla finitura gommata, ci riserva una sorpresa non da poco, ovvero l'integrazione di una doppia fotocamera, o per dirla diversamente, di una vera e propria fotocamera stereoscopica che è in grado di catturare immagini e video in 3D.  A questo punto il quadro inizia a delinearsi. L'LG Optimus 3D, infatti, da quanto iniziamo ad intuire, non solo è in grado di visualizzare materiale in 3D, ma può anche crearlo.

lg optimus 3d
Particolare della fotocamera stereoscopica. L'unico modo per produrre immagini e video in 3D senza ricorrere ad artifici software. I contenuti in 3D realizzati dall'LG Optimus 3D sono realmente tali e non delle semplici "imitazioni"

Nella parte bassa della scocca posteriore troviamo la feritoia per l'altoparlante e il logo "3D" che ribadisce uno dei principali punti di forza dell'LG Optimus 3D.

lg optimus 3d
Particolare dell'altoparlante posteriore e del logo 3D

Proseguiamo l'analisi dell'LG Optimus 3D, passando alla parte superiore che ospita il pulsante di accensione e il jack delle cuffie che adotta lo standard da 3.5mm ed alla parte inferiore, piuttosto spoglia.

lg optimus 3d
Particolare della parte superiore

lg optimus 3d
Nella parte inferiore si trova esclusivamente il forellino del microfono

Passando ad osservare il profilo sinistro dell'LG Optimus 3D, lo spessore contenuto è uno degli elementi che ci colpisce maggiormente, ma la nostra attenzione viene presto attratta dalla presenza del  logo "HDMI" riportato sullo sportellino che nasconde l'omonimo connettore. Un altro tassello del puzzle si somma ai precedenti: l'LG Optimus 3D è in grado di visualizzare materiale 3D sullo schermo, crearlo, ma anche condividerlo ricorrendo ad un televisore 3D collegato tramite la presa HDMI.

lg optimus 3d
Nella parte alta del lato sinistro si trovano la presa HDMI e il connettore micro-USB entrambe protetti da uno sportellino

Il lato destro ci mostra l'indizio finale, il tasto dedicato all'attivazione della sezione 3D del sistema operativo. Nella parte alta, invece, si trova un più consueto bilancere del volume.

lg optimus 3d
Particolare del lato destro. Nella parte bassa si può notare il tasto dedicato al 3D

 

Il Display ed il 3D

Sin qui l'analisi dell'LG Optimus 3D, fatta eccezione per la presenza della fotocamera stereoscopica, non differisce molto da quella di un tradizionale smartphone, ma a partire da questo punto in poi, entriamo in un terreno inesplorato anche per chi vi scrive, ovvero quello dell'esperienza 3D che l'LG Optimus 3D si propone di far vivere all'utente in maniera completa come diremo in seguito.

Partiamo dal display che presenta una consueta risoluzione da 800×480 pixel ed è di tipo LCD. Tutto qui ? niente affatto, il vero punto di forza del display dell'LG Optimus 3D per una volta non ve lo possiamo mostrare ma solo raccontare stante la refrattarietà di un display in 3D ad apparire nei video e nelle foto per i limiti tecnici dell'obiettivo delle nostre macchine fotografiche. Il display è in grado di visualizzare immagini, video e giochi in 3D utilizzando la tecnologia del parallax barrier, che rende superfluo ricorrere ai consueti occhiali 3D. Non è la prima volta che lo si legge e, dati tecnici a parte, probabilmente il lettore si chiederà se la tecnologia funziona o se si tratta solo di una trovata pubblicitaria; a tale scopo vi riportiamo le nostre impressioni d'uso.

Abbiamo visualizzato sia un paio di filmati e provato un gioco realizzato in 3D. Senza troppi giri di parole, possiamo dire che sono bastati pochi secondi per abituarsi al nostro nuovo "gadget" tecnologico per renderci conto che l'effetto non solo è tangibile, ma decisamente coinvolgente. Nel gioco N.O.V.A. di Gameloft, ad esempio, la nostra arma sembrava staccarsi letteralmente dallo schermo, le rocce sullo sfondo si collocavano su piani spaziali ben definiti e lo sfondo assumeva una profondità inimmaginabile su qualsiasi altro schermo, anche i raggi di luce che penetravano dai rami nello scenario di gioco sembravano assumere una consistenza mai vista in precedenza.

lg optimus 3d
L'effetto 3D, reso possibile dallo schermo con tecnologia parallax barrier, non appare in foto, ma vi garantiamo che bastano pochi secondi "live" per rendersi conto di trovarsi di fronte ad una vera e propria rivoluzione.

Uno schermo in grado di visualizzare materiale in 3D, per quanto efficace, rischia di fare assumere presto anche ad uno smartphone di fascia alta, come l'LG Optimus 3D, il ruolo di fermacarte hi-tech se all'hardware non si accompagna un ecosistema fatto di software e servizi che permettono di vivere l'esperienza del 3D in maniera completa. Fortunatamente LG ne è consapevole ed ha preparato un set di servizi e software che valorizzano di molto il potenziale dell'LG Optimus 3D.

Esperienza 3D completa significia utilizzare, creare e condividere immagini, video e giochi in 3D. In sostanza l'utente, una volta entrato in possesso dell'LG Optimus 3D, potrà:

  • Visualizzare sin da subito i video demo in 3D preinstallati sullo smartphone
  • Giocare con i 3 giochi in 3D, anch'essi preinstallati, che nello specifico sono: Asphalt 6, N.O.V.A. e Let's Golf
  • Creare video e immagini in 3D sfruttando la fotocamera stereoscopica
  • Condividere i video sui TV 3D tramite HDMI
  • Condividere i video on-line sul canale 3D df You Tube che verrà rilanciato ad aprile
  • Taggare automaticamente come materiale 3D le immagini e i video acquisiti dalla fotocamera stereoscopica per la condivisione in rete

Per attivare la sezione 3D dello smartphone ed entrare nel menu che guida l'utente nella scelta dei contenuti 3D, è stato predisposto un apposito tasto fisico nella scocca dell'LG Optimus 3D.

lg optimus 3d
Particolare del tasto dedicato al 3D

lg optimus 3d
La sezione dedicata al 3D guida l'utente sia nell'utilizzo che nella scelta dei contenuti in 3D

Come nota finale, chiariamo che l'LG Optimus 3D presenta poi la consueta interfaccia utente Android che, ovviamente, viene visualizzata in 2D. La visualizzazione in 3D, infatti, è riservata al contenuto appositamente progettato per supportarla.

 

Le prestazioni

Le sorpese dell'LG Optimus 3D non finiscono qui. Lo smartphone, infatti, non solo è all'avanguardia per quanto riguarda il 3D, ma si presenta al pubblico con un'indedita piattaforma hardware basata sul processore dual core OMAP4 di Texas Instruments da 1GHz,  piattaforma che tra l'altro supporta il 3D. La sorpresa, al di là di tutto, riguarda proprio il nome del produttore che in queste ultime settimane non era mai emerso nelle nostre cronache quotidiane del mondo smartphone. Considerata la partnership tra LG e Nvidia che ha fornito il dual core Tegra 2 all'LG Optimus Dual, in molti pensavano che anche il primo smartphone 3D di LG avrebbe adottato il Tegra 2 3D di prossima uscita. Evidentemente le tempistiche non hanno coinciso con la road-map di LG che ha intenzione di commercializzare l'LG Optimus 3D già in primavera.

Abbiamo definito innovativo il comparto hardware dell'LG Optimus 3D perchè è il primo smartphone ad avere non solo un processore dual core, ma anche la dual memory, ovvero due banchi di memoria separati e il dual channel, due "canali" che ciascun core può utilizzare per attingere i dati dalle due memorie. Tradotto in termini pratici, a differenza dal processore dual core a che può trovare in alcuni casi un collo di bottiglia proprio nella presenza di un unico canale per attingere all'unica memoria, la piattaforma dual core dell'LG Optimus 3D assicura una notevole flessibilità nella gestione dei carichi di lavoro dei due core e nessun collo di bottoglia tra gli stessi e la memoria.

lg optimus 3d

La struttura di una piattaforma dual core, come quella Tegra 2 di Nvidia a sinistra e quella dual core, dual memory e dual channell dell'LG Optimus 3D a destra. I vantaggi, almeno sulla carta, sono notevoli, stante l'assenza di qualsiasi collo di bottiglia tra i due core e la memoria.

Allo stato attuale non siamo in condizioni di darvi dei feedback per quanto riguarda le prestazioni velocistiche e stabilire quanto le stesse trarranno giovamento dalla particolare piattaforma hardware nell'utilizzo quotidiano dell'LG Optimus 3D. I sample che abbiamo visionato, infatti, si trovano ancora in fase di sviluppo e il sistema operativo Android era stato "settato" principalmente per mostraci quello che l'LG Optimus 3D è in grado di fare con i video ed i giochi in 3D. Rimandiamo le valutazioni più accurate al momento in cui utilizzeremo i sample finali.

 

Conclusioni

L'LG Optimus 3D non è uno smartphone che lascia indifferenti, perchè fa assaporare quel pizzico di futuro che tutti gli appassionati di tecnologia cercano continuamente. Lo smartphone rappresenta una bella sfida per LG che arriva anche in questo caso prima di altri sul mercato (lo aveva già fatto con il primo Windows Phone 7 e lo sta facendo con l'LG Optimus Dual, primo smartphone dual core del mercato).

Sicuramente l'LG Optimus 3D non sarà uno smartphone adatto a tutti gli utenti e a tutte le tasche, anche se il prezzo che dovrebbe attestarsi nel range dai 549 euro ai 649 euro, appare allineato a quello di molti altri smartphone di fascia alta che offrono soluzioni tecniche meno innovative. Altrettanto sicuramente i tecnofili più accaniti lo avranno già messo sulla lista della spesa.

Noi per ora non ci esprimiamo sul successo del 3D in ambito mobile, ma non possiamo fare a meno di ammettere che già sin da ora: l'hardware c'è e funziona e i contenuti, da quanto abbiamo appreso, ci saranno sin dall'inzio in quantità sufficiente, ma, cosa a nostro avviso ancora più importante, potranno essere ulteriormente ampliati grazie alla creazione di essi da parte dell'utente.

Dandovi appuntamento alla nostra futura recensione dell'LG Optimus 3D, vi lasciamo al nostro video hands-on dello smartphone:


Video anteprima di LG Optimus 3D

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Sezioni: 
Produttori: