Home > Android > Android: un infografica mostra i progressi fatti

Android: un infografica mostra i progressi fatti

Sono passati ben 5 anni dall’avvento di Android nel mondo della tecnologia mobile, oggi un infografica ci mostra come si è evoluto, e quali sono stati i suoi progressi.

Il 22 Ottobre 2008 nasce T-Mobile G1 il primo smartphone Android prodotto da HTC, da quel giorno tutto è cambiato. Smartphone su smartphone e Android in pochissimo tempo è diventato il sistema operativo mobile più usato al mondo registrando 1 miliardo di attivazioni.

I ragazzi di TechHive hanno pensato bene di pubblicare un interessante infografica, che raccoglie tutti gli avvenimenti importanti anno per anno, in attesa dell’anniversario del G1

L’evoluzione di Android:

Nel 2009 Google rilascia Android 1.5 Cupcake che introduce i widget, la tastiera on-screen e la nomenclatura che riprende i dessert. Nello stesso anno viene rilasciato Android 1.6 Donut che portava varie migliorie, dalla gestione di diverse risoluzioni alla fotocamera. Motorola si butta nel mercato Android con Motorola Droid, il primo device con Android 2.0 Eclair con il supporto a Google Maps e la navigazione turn-by-turn

Nel 2010 Google lancia il primo device Nexus, creato da HTC Nexus One, montava uno scenico led di notifica e riceveva gli update direttamente da Google. Sempre nel 2010 Google annuncia Android 2.2 Froyo che supportava Adobe Flash player e tethering USB/Wi-Fi. A dicembre 2010 Google presenta il Android 2.3 che in pochissimo tempo divenne la versione più diffusa. Supportava NFC e molti altri sensori.

Il 2011 fu un anno ricco per Android tra app infette nel Market e pulizie primaverili riesce però a rilasciare la versione di Android peggiore della storia, Honeycomb 3.0 destinata ai soli tablet, come Motorola Xoom il primo vero tablet Android. Android 3.0 era quasi una beta visto che ad Ottobre 2011 Google rilascia Ice Cream Sandwich, una svolta! Veloce e ricco di funzioni, come la nuova fotocamera con funzioni panoramiche,  face unlock, android beam, e una nuova interfaccia in stile “Holo”. Nello stesso anno Samsung presenta la serie Note e la Amazon i Kindle Fire.

Nel 2012 Google rilascia Android 4.1 Jelly Bean che introduceva “Project Butter” , Google Now e migliorava l’interfaccia per i tablet. Presenta inoltre, Nexus 7 (il primo tablet nexus) Nexus Q (box multimediale) e Google Glass, occhiali intelligenti classificati come tecnologia indossabile. Android con Jelly Bean 4.1 raggiunge i 500 milioni di attivazioni. A fine 2012 Google annuncia Android 4.2 Jelly Bean con supporto a Photosphere, Nexus 10 e Nexus 4.

Nel 2013 Google presenta l’ultima versione di Android 4.3 e Nexus 7 2013 con supporto a OpenGL 3.0 Bluethoot 4.0 e molto altro. Il 3 Settembre Android supera 1 miliardo di attivazioni

Tra qualche giorno Android 4.4 KitKat vedrà la luce assieme a Nexus 5, vi lasciamo in attesa con l’infografica.

androidtimeline_infografica

Via