Home > News > Android in ritardo: i primi Google Phone slittano al 2009?

Android in ritardo: i primi Google Phone slittano al 2009?

Lo scorso novembre Google promise che i primi smartphone dotati di sistema operativo Android sarebbero usciti nella seconda metà del 2008, ma alcuni sviluppatori e operatori telefonici potrebbero avere problemi a rispettare le scadenze prefissate.

La notizia è stata riferita oggi dal Wall Street Journal che cita come fonte alcuni importanti operatori telefonici.

T-Mobile USA conta ancora di lanciare uno smartphone Android entro la fine dell'anno ma un altro importante player come Sprint Nextel inizierebbe a esternare qualche perplessità.

Dall'altro capo del mondo China Mobile, che inizialmente aveva programmato il lancio per il terzo trimestre di quest'anno, ha già rimandato tale data ad un impreciso "fine 2008 - inizio 2009".

Infine il Wall Street Journal registra le lamentele di alcuni programmatori che hanno trovato lo sviluppo su piattaforma Android più ostico di quanto preventivato.
Il problema maggiore sarebbero le modifiche al sistema operativo che Google starebbe ancora facendo, complicando cosi la vita a molti programmatori.

Al momento Google non ha rilasciato commenti a riguardo.

Fonte: Wall Street Journal

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Lo scorso novembre Google promise che i primi smartphone dotati di sistema operativo Android sarebbero usciti nella seconda metà del 2008, ma alcuni sviluppatori e operatori telefonici potrebbero avere problemi a rispettare le scadenze prefissate.

La notizia è stata riferita oggi dal Wall Street Journal che cita come fonte alcuni importanti operatori telefonici.

T-Mobile USA conta ancora di lanciare uno smartphone Android entro la fine dell’anno ma un altro importante player come Sprint Nextel inizierebbe a esternare qualche perplessità.

Dall’altro capo del mondo China Mobile, che inizialmente aveva programmato il lancio per il terzo trimestre di quest’anno, ha già rimandato tale data ad un impreciso “fine 2008 – inizio 2009”.

Infine il Wall Street Journal registra le lamentele di alcuni programmatori che hanno trovato lo sviluppo su piattaforma Android più ostico di quanto preventivato.
Il problema maggiore sarebbero le modifiche al sistema operativo che Google starebbe ancora facendo, complicando cosi la vita a molti programmatori.

Al momento Google non ha rilasciato commenti a riguardo.

Fonte: Wall Street Journal

Sistema Operativo: 
Contenuto: