Home > News > Android Ice Cream Sandwich: ecco come funzioneranno le app dei tablet sugli smartphone

Android Ice Cream Sandwich: ecco come funzioneranno le app dei tablet sugli smartphone

Il rilascio di Ice Cream Sandwich si avvicina sempre di più, ma non sono ancora emersi dettagli significativi per quanto riguarda l'aspetto estetico. In compenso possiamo iniziare a comprendere quali saranno le principali novità di ICS in grado di accomunare sempre più smartphone e tablet Android.

android ice cream sandwich

In un recente post apparso su Android Developer Blog, Tim Bray dello staff di Google chiarisce che Ice Cream Sandwich "supporterà schermi ampi, schermi piccoli e tutte le dimensioni intermedie. Questo sarà la caratteristica di Android da ora in avanti: la stessa versione dell'applicazione in grado di funzionare sugli schermi di tutte le dimensioni".

Il meccanismo di funzionamento delle app che gli sviluppatori dovranno appositamente programmare rendendole compatibili con ICS è illustrato nell'immagine di apertura. Nella parte sinistra si può osservare la versione di un'ipotetica applicazione per smartphone, in quella destra l'analoga versione per tablet. Gli elementi dell'applicazione restano i medesimi, ma gli stessi verrano riposizionati all'interno dello schermo e la versione smartphone li distribuirà su più schermate.

Le informazioni contenute nell'interessante post che si rivolge in primo luogo agli sviluppatori confermano due dettagli interessanti. In primo luogo Google sta già suggerendo agli sviluppatori di aggiungere alle app già esistenti le righe di codice necessarie a renderle compatibili con ICS, a conferma che il suo rilascio è sempre più vicino. In secondo luogo il nuovo meccanismo di funzionamento delle app dovrebbe rendere più agevole lo sviluppo (stante la possibilità di creare un unico .apk che può essere installato sia su table che su smartphone) e ridurre la confusione tra le applicazioni ottimizzate per tablet e quelle per smartphone (attualmente collocate in maniera indistinta nell' Android Market):

Fonte: Android Developer' Blog via Recombu

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Il rilascio di Ice Cream Sandwich si avvicina sempre di più, ma non sono ancora emersi dettagli significativi per quanto riguarda l’aspetto estetico. In compenso possiamo iniziare a comprendere quali saranno le principali novità di ICS in grado di accomunare sempre più smartphone e tablet Android.

android ice cream sandwich

In un recente post apparso su Android Developer Blog, Tim Bray dello staff di Google chiarisce che Ice Cream Sandwich “supporterà schermi ampi, schermi piccoli e tutte le dimensioni intermedie. Questo sarà la caratteristica di Android da ora in avanti: la stessa versione dell’applicazione in grado di funzionare sugli schermi di tutte le dimensioni”.

Il meccanismo di funzionamento delle app che gli sviluppatori dovranno appositamente programmare rendendole compatibili con ICS è illustrato nell’immagine di apertura. Nella parte sinistra si può osservare la versione di un’ipotetica applicazione per smartphone, in quella destra l’analoga versione per tablet. Gli elementi dell’applicazione restano i medesimi, ma gli stessi verrano riposizionati all’interno dello schermo e la versione smartphone li distribuirà su più schermate.

Le informazioni contenute nell’interessante post che si rivolge in primo luogo agli sviluppatori confermano due dettagli interessanti. In primo luogo Google sta già suggerendo agli sviluppatori di aggiungere alle app già esistenti le righe di codice necessarie a renderle compatibili con ICS, a conferma che il suo rilascio è sempre più vicino. In secondo luogo il nuovo meccanismo di funzionamento delle app dovrebbe rendere più agevole lo sviluppo (stante la possibilità di creare un unico .apk che può essere installato sia su table che su smartphone) e ridurre la confusione tra le applicazioni ottimizzate per tablet e quelle per smartphone (attualmente collocate in maniera indistinta nell’ Android Market):

Fonte: Android Developer’ Blog via Recombu

Sistema Operativo: 
Contenuto: