Home > Android > Android 4.4.1 rilasciato anche su Nexus 4 e 7 2013 LTE

Android 4.4.1 rilasciato anche su Nexus 4 e 7 2013 LTE

Il sito Phone Report avrebbe rivelato una confidenza avuta da Kevin Chen, General Manager of HTC for MEA and CIS, riguardante il lancio dei prossimi dispositivi di HTC dotati dei sistemi operativi Android e Windows Mobile 7, previsti rispettivamente per il quarto trimestre di quest'anno e il primo trimestre del 2009.

immagine

Ovviamente la notizia è subito rimbalzata sui siti di mezzo mondo infatti, mentre si conosceva da tempo la data di rilascio del primo terminale con sistema operativo Android, nulla ancora si sapeva in merito al rilascio della prossima versione di Windows Mobile, ipotizzata da molti ben più lontana.

Lo Staff di Age Mobile è al lavoro per raccogliere ulteriori conferme a riguardo.

Fonte: Phone Report (via msmobiles)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Google ha rilasciato ieri Android 4.4.1 per Nexus 5. Oggi arriva l’ update per Nexus 7 2013 LTE e Nexus 4.

android 4.4.1

La build è contrassegnata come KOT49E.

Vi rielenchiamo i cambiamenti introdotti in Android 4.4.1:

  • Risolti i problemi col server Microsoft Exchange;
  • Risolte le barre nere del launcher Google Experience nella lockscreen;
  • ART affinato: WhatsApp non va più in crash;
  • Prestazioni migliori;
  • Conferme della sostituzione della galleria con l’ app Foto;

L’ aggiornamento ad Android 4.4.1, come sempre, arriva via FOTA, e per riceverlo, è necessario che sia già installato Android 4.4 (build KRT16S e non KRT16O). Per verificare la disponibilità dell’ aggiornamento, recatevi in Impostazioni->Info sul telefono->Aggiornamenti sistema.

Nel caso non vogliate aspettare, sappiate che non sono ancora disponibili le factory image. Vi forniamo i link per il download dell’ update OTA:

Per effettuare il loro sideload, dovete appunto avere Android 4.4 KRT16S installato, dovete usare ADB dall’ SDK Android (reperibile qui). Collegate quindi in modalità Debug USB il vostro device al vostro computer, e aprite un prompt dei comandi dalla cartella Platform-Tools dell’ SDK (Click destro+Shift->Apri finestra di comando qui), e digitate adb devices: dovrebbe apparire un numero di serie seguito dalla dicitura “device”. Scaricate il file .zip dell’ update OTA, e spostatelo nella cartella Platform-Tools: volendo, per semplificarvi la vita nei prossimi passi, potete rinominarlo, ad esempio in update.zip. Date il comando adb reboot bootloader, e con i tasti volume selezionate la dicitura Recovery mode. Per entrare in recovery, premere il tasto Power. Una volta che vedete un icona di un Android con un triangolo rosso e un punto esclamativo, premete Volume Su + Power per accedere alla recovery, e selezionate l’ opzione Apply update from ADB. Premete Power per confermarla, quindi sul prompt digitate adb sideload (nome del file dell’ update OTA).zip. Dovrebbe cominciare un trasferimento dati, seguito dal flash dell’ update sul dispositivo. Se tutto va bene, il vostro dispositivo si dovrebbe riavviare con l’ update installato.

VitaDaSmartphone non si assume nessuna responsabilità per eventuali danni: effettuate il tutto a vostro rischio e pericolo!

Fateci sapere cosa ne pensate, una volta che lo ricevete!

Via