Home > News > Amazon Fire Phone: il prezzo crolla ancora

Amazon Fire Phone: il prezzo crolla ancora

Se guardiamo indietro di qualche anno, sicuramente non troviamo un progetto disastroso per Amazon quanto quello del Fire Phone. Lanciato all’inizio come uno smartphone rivoluzionario, grazie alle quattro fotocamera poste agli angoli e ad una serie di features legate sempre al mondo Amazon, nel corso del tempo è sempre di più emerso tra gli utenti un certo scetticismo riguardo questo smartphone, anche perchè il prezzo di vendita ufficiale era di 649 dollari, cioè allineato con i top di gamma Android ed iOS.

Per cercare di risollevare le vendite di questo Amazon Fire Phone, il colosso dell’e-commerce le ha provate tutte: inizialmente ha deciso di abbassare il prezzo di vendita standard, successivamente ha applicato questa politica anche alla vendita con i contratti degli operatori, ha provato anche a pubblicizzare il proprio smartphone così da lodarne quelle che sono le caratteristiche uniche.

Tuttavia, tutto ciò non è servito a niente. A questo punto però, Jeff Bazos ha deciso di provare l’ultima disperata carta. Nelle scorse ore infatti, l’Amazon Fire Phone è passato ad avere un costo di 199 dollari sbloccato (prima di oggi, era disponibile a 199 dollari ma con due anni di contratto telefonico).

Come sottolineato più volte, Amazon non ha intenzione di lasciare questo progetto ed è per questo che molto probabilmente vedremo presto un Amazon Fire Phone 2.