Home > News > Alcatel One Touch Pop (D1 Fire) Al MWC 2014 Con Firefox OS

Alcatel One Touch Pop (D1 Fire) Al MWC 2014 Con Firefox OS

alcatel_one_touch_pop

Insieme al dispositivo made in China ZTE Open C anche l’azienda parigina durante il prossimo Mobile World Congress presenterà uno smartphone con sistema operativo mobile Firefox OS 1.3, che prende il nome di  Alcatel One Touch Pop (D1 Fire).

alcatel_one_touch_pop

Prima di poterlo vedere dal vivo dovremo attendere ancora qualche giorno, ma già da ora abbiamo modo di dare un’occhiata ad alcune specifiche tecniche dell’Alcatel One Touch Pop (D1 Fire) che sono già state parzialmente svelate online.

Alcatel One Touch Pop (D1 Fire): caratteristiche tecniche trapelate online

Secondo quanto trapelato online, così come possiamo vedere anche dall’immagine postata sotto, nell’Alcatel One Touch Pop (D1 Fire) dovremmo trovare quanto vi riportiamo qui di seguito.

  • Display da 4,5 pollici con risoluzione HD pari a 1280 x 768 pixel
  • Processore dual core Qualcomm Snapdragon 200 con frequenza di clock pari a 1,2 GHz
  • GPU Adreno 302
  • Registrazione video con risoluzione pari a 720p e 30fps
  • Memoria RAM di tipo LPDDR2
  • Sistema operativo Firefox OS 1.3

A riguardo dell’Alcatel One Touch Pop (D1 Fire) nessuna informazione, invece, ci è giunta sulla risoluzione delle fotocamere o sulla capacità della batteria, ma di quest’ultima ipotizziamo l’adozione di una soluzione di circa 1.800 mAh.

alcatel_one_touch_pop_insert

Così come per la cinese ZTE, anche per la parigina Alcatel, entrambe partner di Mozilla, sarà importante in quest’occasione dimostrare il valore del dispositivo proposto e dell’ecosistema Firefox OS, al di fuori delle specifiche tecniche.

Insieme al terminale griffato ZTE, anche l’Alcatel One Touch Pop (D1 Fire) sarà il primo smartphone ad essere dotato di Firefox OS 1.3 che dovrebbe portare con sé un importante carico di novità capaci di spingere sul mercato il sistema operativo e di invogliare l’adozione di questa piattaforma anche su altri dispositivi.

In futuro ci si attendono anche aggiornamenti OTA di Firefox OS, ma per poter esserci un avvenire questo è certamente il momento giusto per porre delle buone basi sul quale costruirlo: ce la faranno i nostri eroi?

Via