Home > Android > Alcatel One Touch Idol X+: nuove informazioni

Alcatel One Touch Idol X+: nuove informazioni

L'FCC ha recentemente approvato due versioni, destinate al mercato USA, dello smartphone i900 OMNIA: l'i907 e l'i910.


Samsung OMNIA i910

L'i907 dovrebbe essere la versione UMTS e sarà lanciato da AT&T, mentre l'i910 supporterà la rete CDMA e si dice sarà commercializzato da Verizon Wireless.

Samsung non ha rilasciato annunci ufficiali circa queste due versioni che sono però presenti sul sito dell'FCC.

Fonte: phonearena e slashphone

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Vi avevamo già parlato dell’Alcatel One Touch Idol X+ in questo articolo, il quale sarà il nuovo smartphone top di gamma di Alcatel.

Alcatel One Touch Idol X+

L’Alcatel One Touch Idol X+ sarà uno dei primi dispositivi ad essere mosso dal processore MediaTek MT6592 octa-core. Ma le novità per la casa proprietaria di Alcatel, ovvero TLC, non finisco qui. Durante le ultime ore si sono avvistate nuove immagini nel web, le quali vanno ad arricchire le indiscrezioni a riguardo di questo dispositivo.

Tra i primi dettagli di cui vi vogliamo parlare di questo Alcatel One Touch Idol X+ è la possibilità di avere il supporto dual-sim per questo dispositivo. Dalle foto il supporto al dual-sim è evidenziato dallo slot presente sul lato dello smartphone; inoltre vedendo il marchio TLC sul retro, si può pensare che questo sia veramente un’Alcatel.

Le specifiche tecniche di Alcatel One Touch Idol X+

 

  • Display: diagonale da 5 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel)
  • RAM: 2GB
  • Memoria interna: 16 GB (forse espandibili tramite micro SD)
  • Fotocamera: posteriore da 13 megapixel
  • Processore: MediaTek MT6592 octa-core

La disponibilità per questo Alcatel One Touch Idol X+ è attesa per il primo quadrimestre del prossimo anno, ma non dovrebbe essere l’unico smartphone o dispositivo che Alcatel presenterà proprio in quel periodo. Infatti si pensa che sia in via di sviluppo anche uno smartwatch nuovo.

La prima immagine che abbiamo caricato mostra due dispositivi indossabili (i così detti “Wearable Device”); questi potrebbero essere integrati in un unico smartwatch, con un cinturino che possa supportare la vibrazione, la ricezione delle notifiche e molto altro. A quanto pare Alcatel si è impegnata molto per poter intraprendere nei migliori dei modi un 2014 al passo della concorrenza. L’unica cosa che ci resta da fare, come sempre, è aspettare delle conferme dalla casa madre o l’arrivo di nuove informazioni a riguardo.

Via